"Giudici contro di me, a Mattarella va bene?": il durissimo sfogo di Salvini

“Oggi sono uscite sul quotidiano La Verità delle chat private tra magistrati dove parlavano del ministro dell’Interno, lo attaccavano e lo definivano una m***a”. Matteo Salvini è un fiume in pien…
Tempi di Maria
Che vergognosa vicenda. Navighiamo nello schifo più totale
Maurizio Muscas
MAGISTRATURA POTERE EVERSIVO
nolimetangere
Mattarella ama tutti quelli che vanno contro Salvini e Meloni ce ne siamo accorti. L'arbitro gioca a favore.
nolimetangere
Lo sapevo ed ho letto al proposito. Ma il marchio iniziale è poi anche quello definitivo: ossia il viatico del suo predecessore. L'Italia è stata affossata dai suoi presidenti mai voluti dal popolo perchè impossibile sceglierli.
Non mi meraviglierei se sentissi dire che l'Italia è comandata completamente dalla massoneria che si serve della mafia, e dalla mafia che si serve della massoneria.
A …More
Lo sapevo ed ho letto al proposito. Ma il marchio iniziale è poi anche quello definitivo: ossia il viatico del suo predecessore. L'Italia è stata affossata dai suoi presidenti mai voluti dal popolo perchè impossibile sceglierli.
Non mi meraviglierei se sentissi dire che l'Italia è comandata completamente dalla massoneria che si serve della mafia, e dalla mafia che si serve della massoneria.
A seconda degli affari in ballo.
Una mano lava l'altra. Sono come due gemelli siamesi.

Ritengo e come me tanti ma tanti di essere stata imbrogliata sempre, a cominciare dalla scuola con tutti quei romanzetti rosa sulla democrazia, sulla Costituzione a cominciare dal diritto al lavoro.
NON C'È ALCUN DIRITTO.
C' È UN DIRITTO SE LO PAGHI IN QUALCHE MODO. SE LA MONETA DI SCAMBIO DI CUI SI PUÓ DISPORRE È DI GRADIMENTO DEL MASSO-MAFIOSO, ALTRIMENTI NISBA.
LEGGO CHE PARLANO DI CORRUZIONE E DI CORROTTI, DI RACCOMANDAZIONI.
RIDICOLO E RIDICOLI!
Non vi sarebbe corruzione se il diritto fosse tale. E non vi sarebbe corruzione se qualcuno non avesse le fauci leonine e volesse mangiare di più di quel che gli tocca.
Il corruttore e il corrotto sono due facce della stessa medaglia. Ognuno è anche l'altro a modo suo.
Quale repubblica? Quale democrazia? Quale Costituzione?
Quale magistratura?

Siamo avvolti da una ragnatela fitta e immensa. Fatta da tanti ragni mostruosi in sembianze umane. Mentre a noi ci raccomandavano di essere buoni e bravi con ideali, con valori, loro fottevano sotto sotto e divoravano anche la nostra parte, quella che per diritto divino e per diritto ancestrale tocca ad ognuno.

Ora ci stanno togliendo anche la terra sotto ai piedi.
Preferisco accarezzare un cane, che almeno mi ricambia e non avere a che fare con uno solo di gente simile. Ben vestiti e rispettati, senza problemi e soddisfatti.
Quando li vedo sui mass media mi chiedo come facciano a dormire sapendo di contraddire minutamente la legge di Dio, negando diritti sacrosanti, che restano solo parole scritte e basta. Senza realtà e senza efficacia.
Ma dormono, dormono eccome. Abbiamo visto lo scandalo Bonafede. Scarcerare i mafiosi. E va tutto bene! Segno di vittoria all'uscita.
La povera gente non dorme invece con i rovelli in testa e nel cuore.
Con lo scandalo sfacciato della scarcerazione impunita a cui abbiamo assistito, per compravendita di poltrone ad appannaggio di silfidi incontentabili, posso ben credere che questa Italia è masso-mafiosa.
Sarebbe accaduto tutto ció, e non solo, penso ai morti e emergenza Covid19, volutamente malgestita e fintamente sottovalutata se a Ottobre 2019 ci fossero state le elezioni?
E il popolo avesse potuto scegliere chi mandare al governo?
Ma l' Italia avrebbe dovuto avere un Presidente!

Invece abbiamo Mattarella.
alda luisa corsini
Brava, siamo stati veramente turlupinati ed ingannati e il Vaticano ha contribuito a spingerci sin da piccoli, e con noi i nostri ignari genitori, tra le braccia della Democrazia Cristiana, una palestra di futuri mostri. Figuriamoci quelli degli altri partiti, allora!
Francesco I
Conoscevo ottime persone della Democrazia Cristiana, tra cui un senatore di Asti scomparso recentemente a causa dell'attuale epidemia: ma nella DC poco alla volta prevalse da un lato l'anima dossettiana di "dialogo" con i comunisti (favorito non poco dal CVII), e dall'altro, questo partito, suscitava una irresistibile attrazione per i vari mestatori.
Il primo a pagarne le conseguenze fu il nostro…More
Conoscevo ottime persone della Democrazia Cristiana, tra cui un senatore di Asti scomparso recentemente a causa dell'attuale epidemia: ma nella DC poco alla volta prevalse da un lato l'anima dossettiana di "dialogo" con i comunisti (favorito non poco dal CVII), e dall'altro, questo partito, suscitava una irresistibile attrazione per i vari mestatori.
Il primo a pagarne le conseguenze fu il nostro Giovannino nazionale che si fece quindici mesi di galera per aver scritto la verità. (Quindici mesi che avrebbe potuto evitare benissimo se avesse voluto aderire all'amnistia: ma in questo caso egli ricordava l'episodio narrato ne "Le avventure di Pinocchio" in cui il burattino, per poter usufruire della amnistia proclamata per il genetliaco del Re, doveva confessare un delitto non commesso !)
nolimetangere
Vero, verissimo Alda Luisa! E continua a farlo, e quanta gente vota secondo i voleri dei preti?

Quando temevano il comunismo e si presentava il Berlusca nazionale, che per inciso è quello che è, ho sentito io con le mie orecchie l'avviso del prete nell'omelia della domenica mattina di "andare a votare e scegliere il rinnovamento ma nella tradizione". Allora conveniva Berlusconi.

A prescindere…More
Vero, verissimo Alda Luisa! E continua a farlo, e quanta gente vota secondo i voleri dei preti?

Quando temevano il comunismo e si presentava il Berlusca nazionale, che per inciso è quello che è, ho sentito io con le mie orecchie l'avviso del prete nell'omelia della domenica mattina di "andare a votare e scegliere il rinnovamento ma nella tradizione". Allora conveniva Berlusconi.

A prescindere che non avrei ascoltato comunque perché ascolto me stessa, mi sono chiesta se il mantra lo dicesse pure ogni giorno alla messa feriale per fare il lavaggio di cervello alle vecchiette.

Poi Berlusca è stato ribaltato e poi con la venuta del grande comunista in San Pietro, alè quasi tutti comunisti si sono scoperti i preti.
E vvvaiii con il mantra sui migranti e sugli omosessuali, e spella spella la povera gente italiana, bisogna fare di più, bisogna fare di più, bisogna accogliere non si va in paradiso senza l'accoglienza.
Abbiamo accolto africani sfaticati che non amano lavorare perché guadagnano con lo spaccio molto di più e puoi vuoi mettere la soddisfazione a vedere bianchi elemosinare una dose e ridotti a zombie? Ma non ha prezzo. E non voglio dilungarmi sul fenomeno stupri, che tanti uomini, di quell'età, con quel dosaggio ormonale in eccedenza, abituati a vedere le loro, vedono belle donne, e partono in quarta con la lancia in resta. credo che gliel'abbiano persino promesso per farli venire qui.

Un sindaco, visto che i CLANDESTINI non volevano fare nulla, nemmeno pulire i vialetti, e facevano i parassiti come loro solito, li ha mandati via, fuori dalla città. Povero chi abita nelle campagne che si ritrova uno di questi come niente entrato dalla finestra.
In Francia basta dare un'occhiata cosa sta succedendo. Guerriglia urbana.

E se si aiutano in casa loro, nemmeno si risolve, perché vedono gli occidentali come mucche da mungere e scuoiare. Ecco cosa è accaduto ieri a Kaboul contro ospedali di Medici Senza Frontiere, anche ONG dunque.. un attacco dopo un altro attacco avvenuto il 12 maggio anche. Strategia del terrore. www.lemonde.fr/…/scenes-d-horreu…
Si dirà che si porta aiuto per gli indifesi e non per gli offensori. Ma gli indifesi non chiedono aiuto. Le immagini lacrimose sono mandate apposta dai media. Se la sono cavata bene anche prima. o piuttosto queste ONG si procacciano lavoro con la scusa del pietismo?

Voglio dire che da quando il clero ha smesso di essere incisivo per CRISTO e non secondo i giochi di palazzo, di potere etc etc.. la situazione della società umana ha subìto un grave sconvolgimento. Si credevano inattaccabili? Avevano il compito di FORMARE CRISTIANI O DI ALLEVARE PECORE DA MACELLO?
Tergiversare sul Vangelo, strumentalizzarlo, non ha portato a buone cose.
Bisogna capire e tornare a farlo che DI UNA SOLA COSA SI HA BISOGNO: DI CRISTO, il resto viene in aggiunta, è Cristo stesso che lo dà.
Ma se non si porta CRISTO se si scende a compromessi, questa è la situazione ed è lecito credere che peggiorerà sempre più.

I sacerdoti non dovrebbero interessarsi di politica, non fare gli imprenditori, votassero sì secondo coscienza, ma evitassero i comizi. Devono annunziare il Vangelo, e quando si dà il Vangelo alla gente si dà tutto.
Formare gli uomini della società futura, non solo a parole ma anche con l'esempio di vita. E dirlo che non sono rose e fiori.
LO DEVE DIRE LA SCUOLA E LO DEVE DIRE LA CHIESA e non che mandano allo sbaraglio la gente, veramente agnelli tra lupi famelici.
nolimetangere
@Francesco I ma sai che è attualissimo il pensiero di Guareschi. Difatti ci ritroviamo una massa di cafoni al governo. E non solo perché non sanno il latino, ma fanno a cazzotti con la lingua italiana e per non parlare che pur essendo stati pupilli di Cardinali, chissà perché, e portando santini di padre pio in tasca, anche Pacciani li portava di vari santi, poi non sanno nemmeno cosa sia la …More
@Francesco I ma sai che è attualissimo il pensiero di Guareschi. Difatti ci ritroviamo una massa di cafoni al governo. E non solo perché non sanno il latino, ma fanno a cazzotti con la lingua italiana e per non parlare che pur essendo stati pupilli di Cardinali, chissà perché, e portando santini di padre pio in tasca, anche Pacciani li portava di vari santi, poi non sanno nemmeno cosa sia la Pasqua. IL DEGRADO A TUTTI I LIVELLI. Apparire e non essere. Siamo allo sbando. Una massa di cafoni e asini sistemati agli alti livelli.
Maurizio Muscas
@Francesco I Sembra quasi che si riferisca Guaraeschi a Conte...Quell'ignorante che leccando le terga di Silvestrini è arrivato dov'è ora...