Lingua
Click
54
Danilo Quinto 2

Bergoglio, la doppia morale: vizi privati e pubbliche virtù - Danilo Quinto - 26 agosto 2018

Dopo la testimonianza e il documento diffuso da mons. Viganò, Nunzio Apostolico negli Stati Uniti, non so se Bergoglio possa avere il coraggio di convocare il conclave e ritirarsi in clausura perpetua (bisogna anche comprendere se ha il potere di convocare un conclave; esiste anche un papa che si è definito emerito).

Quel che so è che i cardinali rimasti fedeli a Cristo - ce ne sono - hanno ora il dovere di destituirlo. Verrebbe così mitigata l'ira di Dio, che travolgerà anche buona parte dei giusti, rinascerebbero la vera Chiesa e la vera fede, dopo la grande purificazione.

Cristo ha già vinto quando scelse di venire ad abitare in mezzo a noi. Insegnò agli uomini di vivere nella Verità e nella Libertà, l'amore solo per Lui e per la Sua Chiesa, che non sarà mai distrutta, perchè appartiene solo a Lui e non agli uomini di Chiesa. Coloro che hanno ritenuto, nel corso di questi 5 anni, di astenersi dal dire una sola parola su Bergoglio, di isolare e perseguitare coloro che hanno esercitato il loro dovere di fedeli alla Parola di Nostro Signore, si ravvedano e si pentano. Cristo li perdonerà.