it.news
41

Giudice abusivo di Pell danneggia credibilità del sistema giudiziario australiano per decenni

Il giudice di Melbourne Peter Kidd ha improvvisamente trasformato il suo processo segreto contro il cardinale martire George Pell in uno spettacolo, ordinando di trasmettere la sua sentenza mercoledì, contro ogni rimostranza degli avvocati di Pell.

Kidd aveva tenuto il processo segreto per mesi, minacciando di mandare in carcere i giornalisti che riferissero qualcosa. Ma ora ha richiesto lui stesso la trasmissione, definendola improvvisamente "giustizia aperta e trasparente".

Andando contro fatti e testimoni, Kidd ha condannato il Cardinale a sei anni di carcere per un "crimine", pur non essendo mai stato in grado di spiegare le modalità con cui Pell realisticamente abbia potuto commetterlo.

Pertanto, invece di spiegare, Kidd si è scagliato contro un innocente Pell definendolo di "un'arroganza mozzafiato".

Tuttavia, la trasmissione si è rivelata diversa da quanto credeva Kidd, che era visibilmente nervoso e che si è inceppato molte volte. Kidd ha fatto fermare la trasmissione prima che il cardinale Pell potesse riaffermare i fatti.

Per aggiungere beffa al danno, Kidd ha ordinato che Pell si sottoponga a una "procedura forense per il prelievo di un campione dalle parti intime" aggiungendo che la polizia può usare una "forza ragionevole" per attuare la procedura.

Ma Kidd avrebbe dovuto raccogliere tale campione all'inizio, non alla fine del suo processo farsa.

#newsRdvbudvlys
Continuiamo nella preghiera del S. Rosario per il card. Pell
A Don Reto Nay piace questo.
A Paolo di Tarso piace questo.
Nicolaos
Non mi sorprenderebbe apprendere che il Tizio in questione (Kidd) appartenesse a qualche lobby e vivesse con un compagno.....
il vandea
Maledetto !! Sarai giudicato anche tu un giorno per i tuoi delitti e non avrai scampo. Le tue vittime innocenti avranno resa giustizia dal Signore e tu riceverai 1000 volte il male che hai fatto in questa vita, e la dannazione per l'eternita'.
A nolimetangere piace questo.
Marziale
"Ma prima di tutto questo metteranno le mani su di voi e vi perseguiteranno, consegnandovi alle sinagoghe e alle prigioni, trascinandovi davanti a re e a governatori, a causa del mio nome. Questo vi darà occasione di render testimonianza."
A nolimetangere piace questo.