Clicks3.5K
it.news
181

Boss del Sinodo: sì alle piume, ma le tuniche non sono benvenute

Il Cardinale Lorenzo Baldisseri, 79, segretario generale del Sinodo, ha annunciato all'inizio del Sinodo "per l'Amazzonia" il 7 ottobre ai delegati che "ci possiamo [=ci dobbiamo] presentare in clergyman" piuttosto che in tunica. Il "clergyman" indica una camicia da prelato, con pantaloni, usata in origine dai predicatori Protestanti.

L'annuncio è stato seguito dal solito applauso [in stile sovietico] (video sotto). La domanda è se Francesco darà il buon esempio presentandosi in pantaloni [bianchi?].

I commentatori sui social media hanno scherzato: “La parodia è morta". Ancora: "Finiranno per presentarsi nudi”.

Il suggerimento di Baldisseri ha una sua logica: così, è chiaro anche ad occhio nudo che questo non è un Sinodo Cattolico.

#newsFbecmarpon

Stanno cercando di abolire il primo comandamento adorando la dea terra e omaggiando la dea della fertilità nei giardini vaticani il 4 ottobre 2019, giorno di S.Francesco. Stanno cercando di sostituire culti pagani al culto che si deve a Dio. Fanno intervenire stregoni con arti magiche di natura maligna a cui affidano loro stessi e la Chiesa intera. É un progetto mostruoso e di una gravità …More
Stanno cercando di abolire il primo comandamento adorando la dea terra e omaggiando la dea della fertilità nei giardini vaticani il 4 ottobre 2019, giorno di S.Francesco. Stanno cercando di sostituire culti pagani al culto che si deve a Dio. Fanno intervenire stregoni con arti magiche di natura maligna a cui affidano loro stessi e la Chiesa intera. É un progetto mostruoso e di una gravità inaudita.

"Io sono il Signore tuo Dio, che ti ho fatto uscire dal paese d'Egitto, dalla condizione di schiavitù; non avrai altri dei di fronte a me. Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo, né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acquae sotto terra. Non ti prosterai davanti a loro e non li servirai". (Es 20,2-5)
Basta capire per chi questo sinodo sia un momento importantissimo: era dai tempi dell'intronazione di Satana in Vaticano che non si vedevano riti pagani come quello del 4 ottobre in Vaticano.
Momento importantissimo, purtroppo.
Inoltre sarà un momento importantissimo per approvare tutte le modifiche alla Chiesa a lungo attese e preparate, e già pronte poichè presenti nel documento preparatorio. …More
Basta capire per chi questo sinodo sia un momento importantissimo: era dai tempi dell'intronazione di Satana in Vaticano che non si vedevano riti pagani come quello del 4 ottobre in Vaticano.
Momento importantissimo, purtroppo.
Inoltre sarà un momento importantissimo per approvare tutte le modifiche alla Chiesa a lungo attese e preparate, e già pronte poichè presenti nel documento preparatorio.
Massoneria e poteri vari ringraziano.
Anche per loro è un momento importantissimo, e di sicuro non faranno battute cretine per commentarlo. Piuttosto faranno dei baccanali per celebrare la vittoria (parziale) del loro capo.
Il sinodo è un momento importantissimo nella vita della Chiesa. Fare battute cretine su questo evento è segno di poca intelligenza. Mi aspetterei una cronaca serena dell'avvenimento, senza interpretazioni inopportune.
Padrepasquale, qua di cretine, si leggono solo le sue affermazioni!
igcontin1956 and 2 more users like this.
igcontin1956 likes this.
Araba-Fenice likes this.
Christoforus78 likes this.
@padrepasquale

Bravo, ha ragione, i rituali pagani del sinodo un un momento importante della CHIESA DI SATANA
@padrepasquale vediamo se lo capisce...

www.youtube.com/watch
igcontin1956 likes this.
Anche "battute cretine" è un' interpretazione e non proprio appropriata.
Christoforus78 likes this.
Quello che è successo il 4 all'interno delle mura vaticane è un sacrilegio bello e buono. Andrebbe di sicuro benedetta o riconsacrata la zona quanto prima.
igcontin1956 and one more user like this.
igcontin1956 likes this.
Gaetano2 likes this.
Padre Pasquale non ama la Chiesa fondata da Gesù ma quella arcobaleno.
@padrepasquale
Possibile che Lei non abbia proprio il senso del ridicolo?
Araba-Fenice and one more user like this.
Araba-Fenice likes this.
Gaetano2 likes this.
Io ho i brividi, ma attendo ancora...Dobbiamo pregare tanto e sperare nell'intervento di Dio.
Avola, veggente Auricchia
25 Marzo 2010

San Michele Arcangelo
"Io, Michele, Custode della casa di Dio, avverto tutti voi Cardinali e Vescovi che è necessario riparare il danno da voi fatto, che ha rovinato le anime.

E' un ordine del Padre a tutti coloro che hanno l'autorità di farlo, di scomunicare e destituire coloro che cercano di distruggere la fede".

Tratto da:
Messaggi di Avola, San …More
Avola, veggente Auricchia
25 Marzo 2010

San Michele Arcangelo
"Io, Michele, Custode della casa di Dio, avverto tutti voi Cardinali e Vescovi che è necessario riparare il danno da voi fatto, che ha rovinato le anime.

E' un ordine del Padre a tutti coloro che hanno l'autorità di farlo, di scomunicare e destituire coloro che cercano di distruggere la fede".

Tratto da:
Messaggi di Avola, San Michele arcangelo parla di Benedetto XVI e del futuro del mondo
Su queste presunte profezie c'è il discernimento da parte della Chiesa?
Il demonio ringrazia sentitamente. Quel 'cardinale' non puo' proibire la tonaca ai sacerdoti, si proibisca a lui e ai suoi compari ,piuttosto, di distruggere la Fede Cattolica.
nolimetangere likes this.
io penso che questo sinodo non è una cosa buona e giusta. Vedremo dal risultato cosa accade.
Che sia svelato il Mistero di iniquità! Con tutti i mezzi ed in tutte le forme!
Gaetano2 and one more user like this.
Gaetano2 likes this.
Artemidoro likes this.
Da uno scritto di San Pio da Pietrelcina:
Lo stesso Padre Pio confessava, nelle sue lettere al proprio Direttore Spirituale, alcune esperienze. Ecco il contenuto della lettera a Padre Agostino del 7 aprile 1913:
“Mio carissimo Padre, venerdì mattina ero ancora a letto, quando mi apparve Gesù.
Era tutto malconcio e sfigurato.
Egli mi mostrò una grande moltitudine di Sacerdoti Regolari e Secolari, …More
Da uno scritto di San Pio da Pietrelcina:
Lo stesso Padre Pio confessava, nelle sue lettere al proprio Direttore Spirituale, alcune esperienze. Ecco il contenuto della lettera a Padre Agostino del 7 aprile 1913:
“Mio carissimo Padre, venerdì mattina ero ancora a letto, quando mi apparve Gesù.
Era tutto malconcio e sfigurato.
Egli mi mostrò una grande moltitudine di Sacerdoti Regolari e Secolari, fra i quali diversi Dignitari Ecclesiastici, di questi chi stava celebrando, chi si stava parando (rivestendo) e chi si stava svestendo dalle Sacre Vesti.
La vista di Gesù in angustie – in angoscia - mi dava molta pena, perciò volli domandarGli perché soffrisse tanto.
Nessuna risposta ne ebbi.
Però, il Suo sguardo mi portò verso quei Sacerdoti; ma, poco dopo, quasi inorridito e come se fosse stanco di guardare, ritirò lo sguardo ed allorché lo rialzò verso di me, con grande mio orrore, osservai due lagrime che Gli solcavano le gote.
Si allontanò da quella turba di Sacerdoti con una grande espressione di disgusto sul volto, gridando: ‘Macellai!’.
E, rivolto a me, disse:
‘Figlio mio, non credere che la Mia agonia sia stata di tre ore!
No!
Io sarò, per cagione delle Anime da Me più beneficiate, in agonia sino alla Fine del Mondo…”.
Gaetano2 and 3 more users like this.
Gaetano2 likes this.
solosole likes this.
muntcarimell likes this.
Augustinus Aurelius likes this.
Marziale likes this.