Lingua
Click
2 mila
it.news 3 2

Due omosessuali deridono insegnamento cattolico in parrocchia "Cattolica"

Due omosessuali hanno fatto una presentazione di sette minuti di fronte alla parrocchia Santa Giovanna d'Arco (Minneapolis) prima della Santa messa di domenica 20 gennaio.

Hanno presentato un bambino fecondato in-vitro, nato da un utero in affitto e hanno tessuto le lodi di una parrocchia così accogliente. Alla fine della loro presentazione di sette minuti hanno ricevuto una standing ovation.

Il diacono inglese sposato Nick Donnelly ha scritto su Twitter (23 gennaio): “Io non ho figli perché non abbiamo accettato la fertilizzazione in-vitro (IVF) in quanto immorale, rispettando l'insegnamento della Chiesa".

Ha aggiunto: “Immagini come mi sento vedendo due omosessuali mettere in mostra il loro bambino concepito in vitro e con utero surrogato prima della Santa Messa. E la congregazione era tutta eccitata."

Il suo commento: “Non è la mia Chiesa".

Foto: Complicit Clergy, #newsGiqnykmhan
nolimetangere
Deridono piuttosto che venir derisi?
Non sanno nemmeno cosa sono...
Questa non è nemneno la mia Chiesa.
Una Chiesa che non sa nemneno cosa è.
Non lo sa piú.
E non lo insegna piú.
Queste propagande omosessualistiche non vanno permesse, non sono edificanti.
Permetterle è segno di grave debolezza.
Non si scende a patti con il peccato.
Purtroppo molti nella Chiesa non hanno abbastanza fede per abbandonarsi nelle mani di Dio, abbastanza umilltà per accettare i suoi comandamenti. La vita omosessuale è il grande castigo di una umanità infedele resa egoista e sterile dalla sua disubbidienza. Quale grande pena vedere i sacerdoti incapaci di una parola di verità, pavidi di fronte ad un peccato immondo, compiacenti di fronte allo … Espandi
sletiz
Nulla di anomalo, non era una chiesa vera, cattolica, e non era un funzione sacramentale vera, cattolica, come non era un sacerdote correttamente ordinato a ficciarla, ma un volgarissimo "pastore" anglicano, dell'altrettanto falsa e ridicola chiesetta settaria anglicana. Evitiamo di preoccuparci per scandali, sacrilegi, eresie che avvengono ogni giorno in altre strane e false religioni. Non … Espandi