Clicks5.6K
it.news
61

"Il vescovo Sánchez non dice mai messa e non legge mai il breviario"

L'argentino vescovo Marcelo Sánchez Sorondo, discusso presidente della Pontificia Accademia per le Scienze, vive "come un uomo d'affari" secondo Gabriel Ariza che scrive per infovaticana.com. Sánchez è uno dei più stretti seguaci di papa Francesco nella Curia Romana.

Secondo persone che sono stati suoi collaboratori, Sánchez "non celebra messa e, naturalmente, non legge mai il breviario". Si ritiene che Sánchez non abbia nemmeno un breviario.

Secondo infovaticana.com, un testimone ha detto: "Un giorno ha dovuto partecipare a una Santa Messa, ed è stato piuttosto comico vedere come non conoscesse nemmeno le parti essenziali dell'Eucarestia ordinaria".

Inoltre, essi confermano il terribile carattere di Sánchez, che secondo loro tratta i suoi subordinati "in modo dispotico e irrispettoso, specialmente le donne".

Foto: Marcelo Sánchez Sorondo, © Gcmarino, wikicommons, CC BY-SA, #newsBgojkovcvg
Francesco Federico
Spero, che però, almeno incassi lo stipendio che gli spetta come vescovo!
Fatima.
E chi l'ha fatto vescovo?
La voce likes this.
luca78 likes this.
Nicolaos
L' argentino biancovestito dovrebbe conoscerlo bene !
Diodoro
@Daniela Rotelli Ha presente il Centro Leoncavallo di Milano, cara Daniela? Famigerato per anni, poi chiuso ma redivivo ("Leonka vive e okkupa"), poi direttamente incoraggiato dal Biancovestito?
Ecco... a Roma c'è il Leonka della Chiesa: i "Profeti", gli "Aperti", i "Sensibili". Non possono stare a casa, perché attuano adesso la "mission" che si sono dati da decenni: rivoltare la Chiesa come un …More
@Daniela Rotelli Ha presente il Centro Leoncavallo di Milano, cara Daniela? Famigerato per anni, poi chiuso ma redivivo ("Leonka vive e okkupa"), poi direttamente incoraggiato dal Biancovestito?
Ecco... a Roma c'è il Leonka della Chiesa: i "Profeti", gli "Aperti", i "Sensibili". Non possono stare a casa, perché attuano adesso la "mission" che si sono dati da decenni: rivoltare la Chiesa come un calzino, DAL Vaticano.
Don Ernesto Bonaiuti, capofila del Modernismo, circa cent'anni fa: "Bisogna evitare ulteriori tentativi di cambiare Roma agendo contro Roma - bisogna cambiare Roma con (=tramite) Roma"
Sancte Joseph likes this.
Aracoeli
Infatti si vede dove è finito : a promuovere l'eutanasia!!!
Witto likes this.
Sancte Joseph
Come si fa a non scrivere un commento? Sanchez forse non sa che ci sono le app dei breviari e il cellulare non se lo dimentica di certo come la Messa . Tuttavia se pregasse col breviario avrebbe meno demoni che gli ronzano attorno. Sono tutti a Roma i seguaci che non hanno niente da fare?