Click51
Fatima.

Ricevo e passo.... (ai posteri l'ardua sentenza)

Avola, 6 Giugno 2010 – Corpus Domini – Messaggio privato del Signore Gesù

Giuseppe Auricchia: “Sono in chiesa per la Santa Messa. Dopo la Comunione vedo sull'altare un Ostensorio bellissimo. Percepisco subito la presenza del Signore nell’Ostia Eucaristica. Ho una grande visione di Gesù. Con la Mano indica la città Santa, Roma, e dice:”

Signore Gesù: “Roma, Roma, tu piangerai i tuoi peccati.”

Giuseppe Auricchia: “Guardo l'ostensorio, l'Ostia é sparita, e Gesù dice:”

Signore Gesù: “Figli Miei, Io sarò con voi sino al Mio ritorno. Ho istituito il Mio Sacramento nel Pane e nel Vino, con il Mio Corpo e Sangue, così potrete nutrirvi con la Mia manna celeste come si nutrirono i vostri padri, con la manna del cielo.
Figli, apprezzate questa opportunità che ora avete, di venire dinanzi al Mio Santissimo Sacramento per darMi onore e lode. Io sono la vostra linfa vitale per mantenere la vostra fede salda e per mantenere spiritualmente la vostra fede sana.
Presto sarà difficile trovare il Mio Santissimo Sacramento, dovrete andare sotto terra nel segreto, ecco perché hai visto l'ostensorio vuoto.
In quell’epoca dovete preservare la Mia Presenza. I Miei sacerdoti fedeli rimarranno uniti al Papa Benedetto XVI e sarà anche difficile trovarli.
Pregate, figli Miei, tutti insieme, affinché possiate essere salvi in quell'epoca, attraverso la Mia grazia.
In questo giorno Santo della Mia Festa, Io vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Gesù Cristo"

www.madonnadelpino.altervista.org/msg3/messaggigiugno10.html

LE DIMISSIONI DI PAPA BENEDETTO XVI NEL DISEGNO DI DIO !!

Le dimissioni di Papa Benedetto XVI,fanno parte del disegno di Dio,che lui ha compreso ed al quale ha obbedito !! E ripeto una cosa che ho detto tante volte: la risposta al perchè delle dimissioni sono da cercarsi in: 2tessalonicesi2,7 "Il mistero dell'iniquità è già in atto, ma è necessario che sia tolto di mezzo chi finora lo trattiene."
Chi non capisce questo verso, NON può capire il perchè delle dimissioni di Papa Benedetto XVI. Se egli non si fosse dimesso lo avrebbero ucciso e avremmo già visto l'ascesa dell'anticristo nel mondo,che sotto la Presidenza di Obama,uno dei tanti anticristi nel mondo come la Clinton (all'epoca) sarebbe stato Terribile !!! Ma ritardando la sua ascesa (dell'anticristo), si sono MITIGATI,non abolite attenzione,,ma mitigate le sofferenze nelle tribolazioni prossime che arriveranno.Papa Benedetto ha fatto un grande Sacrificio per il mondo intero,obbedendo alla Parola di Dio,ma chi continua ad andare contro Papa Benedetto,perchè cieco e sordo e non comprende la Parola di Dio, non lo capisce !!!
Benedetto XVI ci ha detto "per comunicarvi una decisione di grande importanza per la vita della Chiesa" per la VITA,in quanto il grano dalla zizzania doveva essere diviso e questo momento di apostasia e quello futuro del regno malvagio dell'anticristo permetterà a DIO DI DIVIDERE I SUOI FIGLI da quelli di satana !!
E badiamo bene perchè il Vicario di Cristo in terra è sempre Benedetto XVI, IN QUANTO ha affermato di voler rinunciare al solo “ministerium episcopi Romæ”, per sua “incapacità” ad amministrarlo, a motivo del “vigor corporis et animæ” diminuito nei mesi precedenti[2]. Incapacità nello svolgimento del solo ministerium, non del munus complessivamente inteso.
Questa è un’affermazione sovrana e insindacabile del Romano Pontefice, che non può essere deformata da alcuna autorità umana né sottoposta a giudizio o interpretazione diminutiva Benedetto XVI ha dunque esplicitamente rimarcato questa duplice natura del munus petrinum e ha dichiarato di voler rinunciare al solo ministerium.
È chiaro dunque, che permanendo nella sua persona il munus petrinum, il Papa è lui; né vi possono essere due Papi, poiché Nostro Signore ha conferito questo mandato a una sola persona. Risulta acclarato, per quanto mi riguarda, che la dizione “Papa emerito”, che è un non-senso, rappresenta la modalità che egli ha scelto per far passare questa differenziazione.
Dio Padre permette il compiersi di due Pontificati, quello del nascondimento, che resta fedele alla Verità tutta intera, che sugella la chiave della ortodossia alla Fede dei nostri Padri, che si fonda sulla integrità dei Dogmi,e l’altro "Pontificato", dietro un’ipocrita buonismo, messaggi altamente popolari come ecologia, povertà e immigrazione, nonché l’ecumenismo, ammantato di clamore pubblico, sbandiera la parola “riforma” quale fattore di positività ma così sugella la chiave del modernismo, del relativismo, del sincretismo, del pauperismo.
Dio peremette questo per lasciare alluomo con libero arbitrio di sceglire se seguire la Sua Parola o quella di satana e dell'anticristo prossimo a rivelarsi perchè DEVE dividere il grano dalla zizzania.

Il Sommo Pontefice della Chiesa universale, il Vicario di Gesù Cristo rimane pertanto Benedetto XVI.

Lorena Cacia.