Clicks2.1K

Io, uno psichiatra all'inferno - Testimonianza del prof. Simone Morabito

Era l'inizio di un pomeriggio d’estate e sono venute due donne per farsi visitare. Ho compreso solo dopo che sono entrate che erano sorelle: la più anziana accompagnava la più giovane. Ho visitato migliaia di ammalati negli ospedali e nel mio studio in cinquant'anni che esercito Psichiatria e Neurologia. Quel pomeriggio, quando entrarono le due donne, nel mio studio la temperatura dell'ambiente si abbassò repentinamente: sembrava di essere in una cella frigorifera.

Indipendentemente da questo fenomeno improvviso ed inspiegabile, mi assalì un terrore panico che non mi spiegavo. Lo stesso fenomeno succedeva a due miei assitenti che si trovavano con me. E senza che ci dicessimo niente, uno di loro sbiancò come un lenzuolo "supercandido". Ho cercato una soluzione scientifica nel campo della Psichiatria per superare il mio terrore: fu tutto inutile. Quando nella mia mente mi misi a pregare, il fenomeno agghiacciante ebbe termine. Ricordo chiaramente che cercavo di ripetere il "Pater noster", ma non riuscivo: avevo stranamente dimenticato la Preghiera?!?

Allora, con tutta la mia Fede, ripetevo: "Padre nostro che sei nei cieli": Dopo alcune ripetizioni, il fenomeno ebbe termine. Nessuno in quel contesto aveva parlato di "demoni", ma noi tre Specialisti Cattolici ci eravamo arrivati per esclusione o, meglio, per "discernimento". La sorella dell'ammalata ci raccontò la storia della congiunta e di quello che le succedeva a casa: racconto che ci fece rabbrividire e propendere che si trattasse di una "possessione satanica". Tra coloro che soffrono di disturbi mentali, la presenza del demonio è più frequente di quanto si creda. Io diagnostico la possessione satanica in base a tre sintomi che il malato presenta: l'odio verso il Sacro; fenomeni psicopatologici; fenomeni paranormali. Riassumo: i malati di mente non odiano DIO, i posseduti dal demonio lo odiano, ed odiano i simboli della Fede Cristiana.

Se a questo sintomo si aggiungono atteggiamenti di agitazione e fenomeni paranormali, allora la diagnosi è certa. Ho visto pazienti assatanati alzarsi in aria (levitare), parlare lingue antiche mai studiate (latino, greco, aramaico), scoprire cose occulte e tantissimi altri fenomeni che non basterebbe un libro per enumerarli. Si diventa posseduti dal demonio perchè non si prega, non si frequenta la Santa Messa, non ci si accosta alla Confessione e alla San tissima Eucarestia. L'azione che viene impiegata contro il posseduto per farlo disturbare dal demonio è la cosiddetta fattura (per ingestione, con il "volt", per putrefazione, per legatura ect., ect.). Chiunque viene colpito da possessione, per liberarsi deve incontrare un "Uomo di Fede", sia esso Sacerdote o Laico Cattolico con esperienza in tale campo.

Il satanismo si sta estendendo sempre di più, e quelli che ne restano drammaticamente colpiti, fino a che non vengono liberati "In Nome di Gesù Cristo", diventano a tutti gli effetti degli invalidi e, solo apparentemente, dei malati di mente. Ho visto tanti ammalati curati per schizofrenia essere in realtà dei "posseduti dal demonio"; sarebbe bastata un po’ di Fede in più per non sbagliare ‘diagnosi’.
Il profesor Morabito è della mia stessa città, in passato anche importanti prelati richiedevano i suoi interventi, a me mi disse perché una ragazza non mi voleva sposare: "ha paura"
solosole and 8 more users like this.
solosole likes this.
Christoforus78 likes this.
lu io likes this.
tyrondavid likes this.
Antonietta Capone likes this.
Francesco I likes this.
lauragafforio likes this.
nolimetangere likes this.
elleccu likes this.
mjj75 shares this.