Lingua
signummagnum 20 5

Perchè don Minutella sta sbagliando [la risposta di un sacerdote che lo sosteneva]


Carissimo Aldo, ho letto nel suo blog l’intervista a don Alessandro Minutella. Ero amico di don Alessandro. In passato l’ho sostenuto a parole e con i fatti. A parole perché l’ho spesso incoraggiato a proseguire nella sua battaglia contro i maestri di errore, e mi sono complimentato più volte con lui quando faceva le catechesi su Radio Domina e confutava le eresie. Con i fatti perché l’ho sostenuto partecipando a qualche suo incontro, inoltre perché l’ho difeso privatamente di fronte ad altri, e mi sono offerto di difenderlo – se occorreva – come avocato rotale presso i dicasteri romani, la curia di Palermo e il tribunale ecclesiastico (ma don Alessandro ha creduto opportuno rivolgersi ad altri), e sono andato a consultare in suo favore il segretario della Segnatura apostolica, con il quale ho un rapporto di cordiale amicizia, per sapere come potevo procedere in caso avessi tutelato la sua causa. Però dopo l’incontro di Verona, tenutosi il 9 giugno dell’anno scorso, don Alessandro ha fatto una svolta: ha dichiarato – come ancora va dicendo e come lei stesso, Aldo, ricorda nell’intervista – che la Messa celebrata una cum Francisco, cioè in unione con Papa Francesco, è invalida. Questo è un errore gravissimo, perché in nessun documento del magistero autentico, in nessun padre o dottore della Chiesa, e in nessun manuale di teologia aderente al magistero autentico si sostiene la tesi suddetta. La Messa è sempre valida purché: 1) il ministro sia validamente ordinato (anche se eretico, scomunicato, scismatico, peccatore, massone); 2) sia celebrata con la materia e la forma stabilite dalla Chiesa (vero pane azzimo, vero vino di vite, formula della consacrazione secondo le rubriche del Messale); 3) il celebrante abbia l’intenzione di fare ciò che fa la Chiesa (questo avviene sempre automaticamente quando il celebrante pronuncia le parole della consacrazione stabilite dalla Chiesa senza alterarle, a meno che il ministro non decida con un atto positivo della volontà di non fare ciò che fa la Chiesa). La presa di posizione di don Alessandro ha causato scompiglio e confusione tra tanti fedeli. Mi è stato chiesto da più parti, data la mia amicizia con don Alessandro, di invitarlo a ritrattare questo gravissimo errore, perché tante persone non ritenevano più necessario frequentare la Messa domenicale, da loro considerata invalida, e così non adempivano il terzo comandamento (“ricordati di santificare le feste”), che come lei sa obbliga sotto peccato mortale. Ho dunque contattato in vari modi don Alessandro domandandogli di correggere le sue affermazioni sbagliate, ma inutilmente. Ho dovuto allora dissociarmi da lui con dolore, perché in pratica don Alessandro Minutella mescola verità sacrosante con falsità altrettanto sacrosante, combatte l’eresia con l’eresia. Gli è stato chiesto di confrontarsi con teologi alla sua pari (per esempio con monsignor Livi), ma si rifiuta. Proclama di avere locuzioni dal Cielo, e si basa su di esse per sostenere le sue tesi, ma evidentemente non sono autentiche, perché Gesù. la Madonna e i santi non daranno mai messaggi celesti contrari alla dottrina della Chiesa. Sono stato esorcista ufficiale in una diocesi italiana, Aldo, e so come il diavolo può ingannare le anime travestendosi da angelo di luce. Con tutto ciò ho voluto dirle la verità. Dato l’errore in cui don Alessandro è caduto, purtroppo sembra che la scomunica inferta sia valida, e le ragioni che lui porta per dichiararla invalida non hanno solide fondamenta (gli atti del pontefice attuale, per quanto egli sia sostanzialmente eretico, ma non formalmente, conservano ancora valore giuridico). Con una benedizione.

Fonte:

www.aldomariavalli.it/…/don-minutella-u…
Ho letto tutti i commenti....sono confuso😢😭😢
polos
Sto seguendo da 2 anni tutte le catechesi di don Minutella, che sono sempre una luce, e spesso si imparano dettagli nuovi, bellissimi, cattolicissimi!

Don Minutella è forse il sacerdote più umile che ho mai conosciuto. Quelli che pensano che sia superbo o narcisista devono stare attenti, perché magari tradiscono solo il proprio carattere...

Guardatelo come è sereno nel cuore e in coscienza! … Espandi
AVVISO AI GRANDI TEOLOGI E PROFESSORONI ACCADEMICI
Nel santo Vangelo si parla di desolazione (abbandono), il caprone non posta grazia, semmai porta congratulazioni delle logge massoniche. Se trovate grazia nella desolazione, auguri e figli maschi. Ognuno in coscienza sa cosa voglio dire. Cerea
fasoms
@Tempi di Maria. Sono senz'altro d'accordo con il sacerdote e anch'io ho cercato di fare presente a persone vicine a don Minutella che stava sbagliando con la "storia" dell'una cum''; confermo che persone più che preparate hanno cercato un confronto con lui ma senza successo
Non capisco una cosa: pubblicate miglia di post per diffondere messaggi in cui si parla di eresie apostasie, presagi, avvertimenti, ecc. Perfino Fatima parla di un vescovo vestito di bianco ecc. poi chi sbaglia è don Minutella che afferma che con l'Innominato non c'è comunione. Voi siete bravi perchè pubblicate 10 post al giorno? Vergognatevi. Avete pubblicato messaggi sull'Avvertimento, come vi … Espandi
quale sarà il prossimo post sulle profezie "Tempi di Maria"?
Il discernimento è un dono raro. Più vado avanti e più me ne rendo conto. Queste reazioni scomposte ne sono la palese conferma. Si finisce con lo sparare accuse personali senza ponderazione. Segno eloquente che qualcosa non va, vero...? un consiglio: chiediamo ogni giorno allo Spirito Sannto il dono del cosiglio, io lo faccio ogni giorno perchè mi rendo conto di che diabolica confusione ci sia … Espandi
Ognuno racconta la propria tesi e sciorina le proprie idee. Io ho fatto il percorso inverso: sono partito con don Minutella ciarlone e sono arrivato a don Minutella profeta. Non racconto la mia tesi ma indico la mia idea. O Francesco è un uomo che sbaglia (negarlo per alcune dichiarazione è come dire che non esiste il giorno) allora bisogna pregare per lui e chi non lo fa commette peccato … Espandi
polos
Se sta sbagliando don Minutella, allora hanno sbagliato anche i Padri della Chiesa, hanno sbagliato i Santi, ed è sbagliato anche il Diritto Canonico (fino a Papa Giovanni Paolo II), perché don Minutella non dice mai niente di suo, ma ripete solo quello che hanno detto i Padri, i Santi e il Diritto Canonico!
Le sue parole sembrano frasi fatte. Il buon sacerdote ha appena spiegato quanto don Minutella non stia ripetendo in tutto il pensiero della Tradizione ma accompagna verità ad errori. Mi soprendo nel vedervi, non pochi di voi, così impacciati a fare discernimento su quanto dice e fa don Minutella. Sembra che non riusciate a superare certi schemi prefabbricati per cui fate rientrare tutto l'… Espandi
polos
Vorrei aggiungere che non seguo "don Minutella", ma sono semplicemente perfettamente d'accordo con quello che dice.
E' da mesi che non frequento più il Novus Ordo, ma il Verus Ordo, e ogni giorno sono più convinto che ho fatto la scelta giusta!

La S. Messa del futuro (cioé del piccolo resto che vuole rimanere cattolico) sarà quella latina, la S. Messa di sempre, dove non c'è posto per uno che … Espandi
demaita
Poiché per ogni fedele cattolico l'argomento è molto importante, ricordo ciò che è stato parimenti detto in post precedenti: il 25 nov con 2 link a www.unavox.it/ArtDiversi/DIV2037_Nitogli… e a www.accademianuovaitalia.it/…/5883-validita-d… ed anche in: Consacrazione Eucaristica: Quando è Valida o Invalida. e Sacerdozio ed Eucaristia Validi, e I Segni di Dio
I fatti sono riportati in quanto postato ieri da @Fatima sotto il seguente titolo:

"Continua la disputa tra Toffali e P. Cavalcoli e Don Ariel"
A quanto pare anche Padre Ariel Levi di Gualdo ha provato a contattare Don Minutella senza successo
Non è più anonimo, a quanto risulta da questo commento sul sito di Aldo Maria Valli che si può leggere al seguente indirizzo
www.aldomariavalli.it/…/don-alessandro-…
Purtroppo il sacerdote per voi tutti parla molto saggiamente e con competenza. Lo so sia perché anch'io ho sollevato il problema anche per via dei miei titoli accademici per i quali conosco la materia sia per un teologo in questione, Mons Livi che conosco e ha tentato di farlo ragionare. Cari amici è un errore gravissimo combattete l'eresia con un'altra eresia e indurre i fedeli a non partecipare… Espandi
Aracoeli
E' talmente falso quel che dite che ho trovato sacerdoti che, per precauzione, ora citano anche papa Benedetto nella preghiera dopo la Consacrazione.
Da noi, a Roma, prima lo citavano, da qualche mese hanno smesso...
Aracoeli
E' questo "sacerdote" anonimo che sta sbagliando, in primis per l'anonimato. Forse costui è rimasto deluso perchè don Minutella si è rivolto ad altri, come dice nell'articolo. Don Alessandro non ha mai rifiutato confronti, tutt'altro.