Lingua
Click
859
Nachrichten 2

Papa scrive sulla Fraternità San Pio X

Dal documento "Misericordia et Misera": "Nell’Anno del Giubileo avevo concesso ai fedeli che per diversi motivi frequentano le chiese officiate dai sacerdoti della Fraternità San Pio X di ricevere validamente e lecitamente l’assoluzione sacramentale dei loro peccati.

Per il bene pastorale di questi fedeli, e confidando nella buona volontà dei loro sacerdoti perché si possa recuperare, con l’aiuto di Dio, la piena comunione nella Chiesa Cattolica, stabilisco per mia propria decisione di estendere questa facoltà oltre il periodo giubilare, fino a nuove disposizioni in proposito, perché a nessuno venga mai a mancare il segno sacramentale della riconciliazione attraverso il perdono della Chiesa."
Scrivi un commento
Lionel L. Andrades
SSPX puo accettare il Concilio Vaticano II, come le Suore Francescane dell'Immacolata per ottenere lo status canonico? : Nessuno dice il papa che lei interpreta il Concilio Vaticano II con la cattiva filosofia e cattiva teologia che ora è stato esposto

Sembra che nella Lettera Apostolica Misericordia et Misera Papa Francesco vuole ancora che la Fraternità San Pio X(SSPX) accettare il Concilio … Espandi
Gloria Dio Padre
Gli unici che potevano entrare nella Chiesa Cattolica (anche se si puo' frequentare le Messe della Fraternita' S. Pio X (mi spiegarono) con la volonta' di essere in comunione con la Chiesa Cattolica, erano proprio loro. Ma bergoglio, politicamente corretto, se non furbo e calcolatore per i suoi scopi, DETESTA LA TRADIZIONE, ma siccome doveva fare il MINESTRONE ERETICO di una religione unica … Espandi