Clicks778
marco18
13

Card. Tagle sgrida i suoi preti: "Dire buongiorno a Messa è inutile e sbagliato."

"Il saluto del sacerdote sia solo 'Il Signore sia con voi'."

L'ottimo cardinal Tagle, scelto nel 2011 dal prefetto della Congregazione dei Vescovi Card. Oullet in sintonia con i desiderata di Benedetto XVI, allora regnante e che lo creò poi cardinale (2012) parla chiaro e ammonisce i suoi preti in occasione della solennità e della processione del Corpus Domini 2014.
Parole di richiamo chiare, dirette ed esplicite.
Ce ne fossero anche in Europa!
Roberto
Ringraziamo il sacerdote barnabita per la segnalazione, dal sito CBCP, del Consiglio Permanente della Conferenza Episcopale Cattolica delle Filippine.


Card. Tagle "Il buongiorno nelle Messe non è necessario"
da CBCP News del 23.06.2014

Nella sua omelia per la Messa solenne delCorpus Domini nella chiesa di Santa Cruz (Parrocchia di N. S. del Pilar) in Manila, la scorsa domenica 22 giugno, il Card. Luis Antonio G. Tagle [si veda quiun commovente post sul Card. Tagle e Benedetto XVI; n.d.r.] ha criticato gli altri sacerdoti che salutano i fedeli durante la messa "buongiorno" "buon pomeriggio", o "buonasera", sottolineando che il gesto, anche se espresso con la più pura delle intenzioni, è superfluo.
"Con tutto il rispetto, miei cari confratelli sacerdoti, ma non vedo la necessità di dire 'buongiorno' e simili saluti quando la presenza reale di Dio nella sola Santa Eucaristia basta", ha detto il Cardinale al clero filippino presente alla celebrazione. Ha chiesto poi "non è l'espressione 'Il Signore sia con voi' più che sufficiente?"
Mons. Tagle lamenta che i sacerdoti sembrano dare più enfasi al "buongiorno" che al ben più importante "Il Signore sia con voi".
Molti di loro, (è questo il rimpianto del Cardinale) istintivamente ripetono che desiderano che i loro parrocchiani rispondano "buongiorno" o "Buongiorno, Padre" in maniera veloce, ma al contrario sono completamente ignari quando si dice "Il Signore sia con voi".
Card. Tagle dice al clero di farla finita con questa abitudine.Secondo il Cardinale, chiunque può desiderare un buon mattino, ma "Il Signore sia con voi" si sente solo durante la Messa, il che spiega perché si deve sottolineare.
(Raymond A. Sebastián)

riportato da Messainlatino
brmichael and one more user like this.
brmichael likes this.
iivari likes this.
marco18
... e buon pranzo!
Per chi ha da mangiare.
cristian d amico likes this.