Clicks1.4K
it.news
9

Cardinale Kasper rifiuta di ascoltare gli argomenti

Il cardinale Walter Kasper ha spudoratamente affermato che la Comunione per gli adulteri ha radici nel Concilio di Trento, nel Vaticano II, in S. Tommaso d'Aquino e in tutta la tradizione Cattolica.

Scrivendo per la tedesca Radio Vatikan (7 dicembre), ha anche finto che non ci sia contraddizione tra Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco, sebbene Giovanni Paolo II, senza ambiguità e in modo categorico, avesse escluso la Comunione per gli adulteri.

Kasper parla per contraddizioni. Sembra accettare che ci siano comandamenti validi "senza eccezioni", ma aggiunge allo stesso tempo che la colpa oggettiva non è necessariamente soggettiva, a causa delle circostanze personali. Giovanni Paolo II condanna questa posizione come l'etica di situazione.

Il cardinale modernista accusa i critici della Amoris Laetitia ingiustamente di sottovalutare il significato della coscienza personale, mentre lui stesso usa la "coscienza personale" come biglietto omaggio per il peccato.

Foto: Walter Kasper, © Mazur, catholicchurch.org.uk, CC BY-NC-SA, #newsXplaaldaba
Acchiappaladri
@quisut @Sam Gamgee
Esatto! bravo @quisut !
mesi fa avevamo anche un po' discusso qui su Gloria TV sulla stranezza (nella stranezza del Fenomeno Anguera) della "censura" a posteriori del messaggio per far sparire quella nomina esplicita (ridotta a una "K." mi sembra).
Pochi giorni fa mi sembra che sempre qui su Gloria TV rilevavo con sollievo che proprio in Italia, nel pieno dell'attacco …More
@quisut @Sam Gamgee
Esatto! bravo @quisut !
mesi fa avevamo anche un po' discusso qui su Gloria TV sulla stranezza (nella stranezza del Fenomeno Anguera) della "censura" a posteriori del messaggio per far sparire quella nomina esplicita (ridotta a una "K." mi sembra).
Pochi giorni fa mi sembra che sempre qui su Gloria TV rilevavo con sollievo che proprio in Italia, nel pieno dell'attacco che sta ricevendo da scettici o peggio, recentissimamente Pedro Regis ha senza reticenze ricordato l'episodio, ai tempi (12 anni fa!) molto enigmatico, facendo "papale papale" il cognome "Kasper" e definendolo cardinale (anche se mi è sembrato che Regis giogioneggiasse un po' facendo finta di non sapere OGGI che si tratta di un cardinale tedesco e non italiano ;-) )

Io non ho studiato altri casi di "coincidenze" fra i messaggi di Anguera ed eventi poi realmente avvenuti ma MI BASTA AMPIAMENTE anche questo unico caso "Kasper" a provare che almeno una volta il messaggio riferito da Pedro Regis non può essere stato un suo vaneggiamento oppure il frutto della creatività di qualche suo presunto complice "campagnolo".
Altro che imbroglio ruspate! Per i "complottisti", qui bisognerebbe provare che un "partito anti-Kasper" MOLTO lungimirante e potente sia andato a "seminare" in mezzo a remote campagne brasiliane questa "pillola avvelenata" nei messaggi dell'allora pressoché sconosciuto e giovane Regis, pilotandone poi la crescita di celebrità a livello mondiale in occasione della presa di potere del partito bergogliano! :-D :-D
Oppure vi viene in mente una diversa e più semplice spiegazione dell' evento???? ;-)
quisut likes this.
quisut
Acchiappaladri likes this.
Giosuè
Abbiamo un carro (la Chiesa), che va senza buoi (cardinali e papa), non è governato e ognuno può dire una cosa e il suo contrario, che va bene. E' il relativismo e il modernismo pratici. Ognuno si fa la religione che gli piace, le verità ci sono un giorno, e il giorno dopo sono smentite dagli stessi teologi che anni addietro per rimanere sulla sedia affermavano il contrario. Ora il magistero è …More
Abbiamo un carro (la Chiesa), che va senza buoi (cardinali e papa), non è governato e ognuno può dire una cosa e il suo contrario, che va bene. E' il relativismo e il modernismo pratici. Ognuno si fa la religione che gli piace, le verità ci sono un giorno, e il giorno dopo sono smentite dagli stessi teologi che anni addietro per rimanere sulla sedia affermavano il contrario. Ora il magistero è affidato a loro come ha affermato in uno scritto che ora non ricordo il papa, forse a proposito dell'ecumenismo, del diavolo, pardon del dialogo tra religioni. E' la democratizzazione della Chiesa, nelle varie forme, nella liturgia, nelle verità della fede (dogmatica), e così non vi è più una morale e un'etica. E lo stesso papa si lamenta per Roma e a piazza di Spagna ha detto: "Roma sviluppi anticorpi contro degrado e indifferenza". E ha proferito una preghiera.
www.romatoday.it/politica/papa-8-dicembre…

Ma se voi stessi accettate ogni forma di immoralità nella famiglia, e non ne parlate, bocche cucite, come potete pretendere che il Cielo vi ascolti se non fate la vostra parte?
Sam Gamgee
@Acchiappaladri: simpatica l'idea della Madonna con il cartellino giallo alzato . Ma a che avvenimento si riferisce ?
Acchiappaladri
il disgraziato card. Kasper è, per quel poco che ne so io, l'unico ad essersi beccato un "cartellino giallo" esplicito dalla Madonna (anni prima che Papa Francesco, fra gli iniziali atti pubblici, lo lodasse urbi-et-orbi come il maestro di teologia a lui più caro :-( )
Tempi di Maria likes this.
Tesa
Abbiamo tutti capito che lui ha schelto l’eresia.
antiprogressista likes this.
DefendTruth
Insomma, abbiamo tutti capito che Bergoglio ha risposto ai Dubia con la risposta eterodossa. Nel suo "cerchio magico" appare chiaro, mentre tarda ad arrivare un'azione efficace dei Cardinali che dovrebbero essere ormai "ex dubbiosi".
antiprogressista likes this.
Sam Gamgee
Kasper legge la Bibbia come si fa con il Corano , al contrario .
antiprogressista likes this.
Aracoeli
Toglietegli il fiasco......
antiprogressista likes this.