Clicks1.6K
it.news
43

Cardinale Müller attacca i vescovi tedeschi a testa alta

È uno scandalo che i vescovi tedeschi abusino del denaro della Chiesa per finanziare piattaforme internet che contraddicono la dottrina Cattolica e la morale Cattolica, ha detto il cardinale Gerhard Ludwig Müller a kath.net (13 aprile).

Dal contesto, è evidente che Müller parla della pagina di notizie dei vescovi katholisch.de, accusandola di aver tacciato il suo Manifesto della Fede di essere una "raccolta di mezze verità.”

Müller imputa a katholisch.de un “ateismo infame” che si mostra in un modo "insuperabile".

Il motivo: katholisch.de abusa - spiega Müller - dei casi di molestie sessuali per chiedere la benedizione alla fornicazione omosessuale, per ridicolizzare il celibato sacerdotale e i voti religiosi, e per sminuire i peccati contro l'indissolubilità del matrimonio, arrivando a presentare queste cose come un rimedio contro le molestie.

Foto: Reinhard Marx, Gerhard Ludwig Müller, © Mazur/catholicnews.org.uk, CC BY-NC-SA, #newsYkmdflgzhf
Fabianp and 2 more users like this.
Fabianp likes this.
lauragafforio likes this.
nolimetangere likes this.
Stat Crux
@giandreoli
Se vede in me "animosità emozionale priva di vere motivazioni" cercherò di stare più attento per il futuro; voglia a Sua volta accettare il mio invito a leggersi l'articolo (soprattutto nella parte finale) del Prof. Roberto de Mattei, che, spero, Lei ritenga credibile, e di cui Le porgo il link. Buona giornata. www.corrispondenzaromana.it/il-caso-muller/
@Stat Crux Grazie per la sua indicazione. L'avevo già intravista ma non le avevo prestato attenzione. L'ho letta con interesse. Non vi trovo una aperta disapprovazione del "basso profilo" tenuto dal Cardinale quanto invece "la perdita di una buona occasione" e il triste "esito finale" che ha subito per la sua schiettezza. Su questo concordo anche se posso supporre motivi di prudenza e rispetto. …More
@Stat Crux Grazie per la sua indicazione. L'avevo già intravista ma non le avevo prestato attenzione. L'ho letta con interesse. Non vi trovo una aperta disapprovazione del "basso profilo" tenuto dal Cardinale quanto invece "la perdita di una buona occasione" e il triste "esito finale" che ha subito per la sua schiettezza. Su questo concordo anche se posso supporre motivi di prudenza e rispetto. Grazie comunque per l'occasione che mi ha dato di riflettere scrivendomi con vera pacatezza e concretezza. Avverto in entrambi un sincero amore alla Chiesa e questo non può che piacere. .
alda luisa corsini likes this.
@Stat Crux. Tenga presente che il Card Müller è stato uno tra i tredici firmatari della Lettera presentata all'inizio della Seconda sessione del Sinodo sulla Famiglia (ottobre 2015). La invito a trattenersi da quell'animosità emozionale ma priva di vere motivazioni che non rendono credibili.
Stat Crux
Poteva svegliarsi prima, ai tempi di Amoris Laetitia.
alda luisa corsini likes this.