Clicks2.1K
it.news

Accuse ridicole: Vaticano indaga su di vescovo in Minnesota

Il vescovo di Crookston (USA), Michael Hoeppner, di 70 anni, è il Primo vescovo statunitense in carica a essere indagato con i nuovi protocolli di "negligenza" introdotti a inizio di quest'anno da papa Francesco.

CatholicNewsAgency.com (10 settembre) scrive che l'inquisitore sarà l'arcivescovo di Minneapolis, Bernard Hebda.

Hoeppner è accusato di aver sventato un'indagine per negligenza sessuale di prelati presumibilmente avvenuta 44 (!) anni fa.

Ha “fatto pressioni” su Ron Vasek, un ex candidato diacono, nel 2015 perché ritirasse le accuse di essere stato molestato un sacerdote a Crookston nel 1971 [quando il vescovo Hoeppner aveva 22 anni]. Hoeppner ha negato le accuse.

Ci si chiede se i vescovi non abbiano problemi più seri da affrontare – come indagare e fermare gli attuali abusi su liturgia e dogmi.

Foto: Michael Hoeppner, #newsUeumxkqtox