Lingua
Click
877
it.news

Chiesa modernista irlandese in gravi problemi

La depressione è "molto comune" tra i sacerdoti irlandesi, secondo un riepilogo presentato ad un incontro della modernista Associazione dei preti cattolici ad Athlone, Irlanda. Preoccupazioni sono state espresse anche sul numero dei preti che commettono suicidio. La chiesa irlandese è divenuta molto liberale.

Secondo l'Irish Times (8 novembre), Il Redentorista don Gerry O’Connor ha detto che "non c'è alcuna visione tangibile della Chiesa per il futuro" mentre i preti "provano enorme sconforto per la scomparsa delle comunità dei fedeli".

La relazione tra vescovi e preti è diventata "danneggiata e aspra" con alcuni preti che si sentono vittime di soprusi.

Una importante preoccupazione è stata come i vescovi hanno trattato coloro che sono stati accusati falsamente di abusi.

Don Tim Hazelwood, una vittima di false accuse, ha detto che "non c'era coerenza" nel modo in cui i preti accusati sono trattati:
"I diritti legali dei preti sono negati", ha detto. È stato anche "ingiusto che ad un prete venisse chiesto di farsi da parte sulla base di accuse anonime."

Foto: © William Murphy, CC BY-SA, #newsYuflcbuqav