Clicks48
Fatima.

FIGLIOLI, IL PECCATO DELL'ABORTO FA PIANGERE IL CIELO E STA PORTANDO ALLA DANNAZIONE MIGLIAIA DI GIOVANI E DI COPPIE!

29 MAGGIO 2019 - 12:15 P.M.

CHIAMATA URGENTE DI MARIA SANTIFICATRICE AL POPOLO DI DIO

MESSAGGIO A ENOCH

Miei amati figlioli, la Pace di mio Figlio sia con tutti voi e la mia Protezione Materna vi accompagni sempre.
Figlioli, sono molto triste per l'aumento degli aborti nel mondo; il libertinaggio sessuale dei giovani, la promiscuità nelle coppie, l'adulterio, la corrente satanica del Femminismo e tutte le altre ideologie contrarie alla fede e ai sani costumi sociali, morali e spirituali esistenti nel mondo di oggi, è ciò che sta portando la gioventù ad allontanarsi da Dio e a far scorrere il sangue delle mie creature innocenti.
Figlioli, il peccato dell'aborto fa piangere il Cielo e sta portando alla dannazione migliaia di giovani e di coppie. L'anima delle coppie che decidono di abortire rimane nera; la stessa cosa accade all'anima del medico o della persona che lo pratica. Tutti sono ugualmente responsabili davanti a Dio per questo crimine esecrabile. Se non riparano, chiedono perdono a Dio e si confessano, corrono il rischio di perdersi eternamente quando giungeranno all'eternità.
La donna che abortisce fa del suo ventre un sepolcro, annerisce la sua anima, macchia la sua coscienza ed allontana lo Spirito di Dio, per tutto il tempo necessario per confessare, riparare e di chiedere perdono per questo crimine. La stessa cosa accade all'uomo, al medico o alla persona che lo pratica: si maledicono davanti agli occhi di Dio; se li sorprendesse la morte senza avere riparato, confessato e senza avere chiesto perdono a Dio, corrono il rischio di condannarsi.
Il peccato dell'aborto apre le porte spirituali per l'entrata dei demòni, in coloro che lo praticano. Ai bambini che nasceranno un domani a una madre che ha abortito deve essere fatta una preghiera di guarigione e di liberazione, quando ancora sono nel ventre, affinché siano liberati dallo spirito di aborto e domani essi non continuino a versare sangue innocente. Smettete, madri crudeli, di continuare a versare sangue innocente, perché questo peccato può portarvi alla dannazione eterna! Chi siete voi per distruggere il ciclo della vita che Dio creò? Vi ricordo che c'è vita dallo stesso momento in cui l’ovulo è fecondato, ogni interruzione che si faccia di essa è già peccato mortale, è assassinio.
Lasciate la vostra promiscuità sessuale, figlioli, ricordatevi che il Sesso è permesso dal Cielo solo per il prolungamento della specie, all’interno del Sacramento del Matrimonio e con la benedizione di Dio. Ogni relazione prima del matrimonio è fornicazione, ed ogni relazione al di fuori del matrimonio è adulterio; questi peccati sono fortemente castigati dalla Giustizia Divina, se non vengono confessati e riparati. Il peccato dell'aborto, se non è liberato, si trasforma in maledizione per le generazioni delle coppie che lo praticarono.
Riconsiderate, miei figli ribelli, e non continuate a versare sangue innocente! Madri abortiste, la vostra coscienza sarà il vostro peggiore giudice; domani, quando arriverete all'eternità, il vostro dolore si accrescerà nel vedere le creature a cui negaste la vita! Vedrete il piano che Dio aveva per esse e che voi avete interrotto; quel sangue innocente che avete versato, chiederà giustizia domani, nell'eternità. Madri abortiste, riparate e confessate per questo crimine esecrabile, ora che avete ancora Misericordia, affinché le vostre anime non si perdano al passaggio della Giustizia Divina!
Rimanete nella Pace del mio Signore.

Vostra Madre, Maria Santificatrice

Fate conoscere i miei messaggi e invocazioni a tutta l’umanità