Lingua
Click
716
it.news 4

Quaresima? Il capodanno cinese è più importante.

L'arcivescovo di Manila il cardinale Luis Antonio Tagle ha esonerato i suoi fedeli dal digiuno il 16 febbraio, primo venerdì di quaresima, perché coincide con l'inizio del nuovo anno cinese.

Tagle, che non è conosciuto come difensore di "pratiche tradizionali", si riferiva alla "importanza culturale e spirituale e alle pratiche tradizionali" associate al nuovo anno cinese al fine di giustificare la sua decisione in una circolare datata 19 gennaio.

Nella tradizione, la festività è un periodo per onorare gli dei così come gli antenati.

Lo stesso Capodanno è festività civile nelle Filippine.

Foto: Luis Antonio Tagle, © Glendale Lapastora, CC BY-SA, #newsUvqnezkfad

Scrivi un commento
Diodoro
Vorresti digiunare il giorno del Nuovo Anno Cinese (Anno del Cane)?? Sarebbe "divisivo": marcherebbe una distinzione, o DISCRIMINAZIONE in senso attivo, fra Cattolici e pagani.

Allo stesso modo, i Vescovi italiani invitavano a NON DIVIDERE IL PAESE sui temi del divorzio e dell'aborto, negli anni '70: tutti insieme appassionatamente! Poi CHI VORRA' abortirà, CHI NON VORRA' non abortirà... … Espandi
A Fatima. piace questo. 
A Maurizio Muscas piace questo. 
Francesco I
Ecco una bellissima fotografia del cardinale Tagle (forse futuro papa) offertaci graziosamente dal dott. Maurizio Muscas!
Cardinal Tagle, miserere vobis!
A Maurizio Muscas piace questo. 
Deme59
Quando manca la solidità della certezza di Fede si cerca la novità per inseguire il consenso che dona invero solo un’apparenza di stabilità. La verità notoriamente è scevra da compromessi, è tale e basta. Non ricerca maggioranze, inclusioni, compromessi o accomodamenti. Non segue categorie di pensiero sociologiche o politiche, statistiche o maggioritarie. Il naturalismo, il positivismo, il … Espandi
A maria immacolta piace questo. 
A Maurizio Muscas piace questo.