Clicks6.6K

Avola: forti messaggi su peccato, Inferno e Massoneria

DA LEGGERE COL FIATO SOSPESO...

* * *

24 luglio 1991 – 1° anniversario apparizione
Madonna

"Oggi più che mai sono triste e preoccupata per la Mia Chiesa, perché tutti gli eretici e fanatici che si dicono cristiani, non credono alla Mia presenza e riempiono la Chiesa mentre hanno la stessa inclinazione del loro padre, lucifero"

29 aprile 1992
Madonna

"Io sono la sede del regno di Gesù, sono la torre fortificata, libererò i peccatori dal castigo, e difendo i giusti dall’assalto dell’Inferno".

10 maggio 1992
Madonna
"O Miei cari figli infelici, Mio Figlio Gesù, il buon Pastore, richiama voi, sacerdoti, vi supplico prendete per mano i Miei innumerevoli figli che in modo insensato s’inoltrano nelle tenebre, cioè l’Inferno".

16 luglio 1992
Madonna

"Figlio Mio, non sono venuta a richiamare i giusti ma tutti i peccatori che si sono incamminati verso l’Inferno, Io che ti ho sottratto (*) alle sofferenze e alla morte per lavorare con Me, per la salvezza delle anime, fosse per salvarne una sola, ecco perché Mio Figlio Gesù ti ha sanato".
(*ndr, Giuseppe Auricchia era affetto da una forma d’invecchiamento precoce delle cellule cerebrali, è stato guarito perfettamente)

30 agosto 1992
Madonn
a
"Molte pecorelle hanno imboccato la via dell’Inferno, Per quanto lanci il Mio appello, in tutte le parti del mondo con le Mie apparizioni e le Mie lacrime, i Miei messaggi non sono ascoltati fedelmente"

1 Ottobre 1995
Madonna
"Chi sei tu, dunque, sacerdote? Sei un uomo come noi, con le nostre stesse miserie e in mezzo a noi, ma sei potente come Dio tanto da poter chiudere le porte dell’Inferno, apri le porte del Cielo a tutti i peccatori"

29 Marzo 1998
Madonna

"Se i figli prescelti da Dio, consacrati a Lui, prestassero maggiore attenzione alle anime che camminano verso l'Inferno, se si prendessero cura di sollevarle e riportarle in cielo, le anime stesse si rivolgerebbero a Dio e sarebbero salvate col Pane Eucaristico"

24 Settembre 2000
Madonna

"Tutti coloro che hanno disonorato il loro corpo, tempio dello Spirito Santo, lo vedranno bruciare. Fareste meglio a nascondere agli agenti dell'Inferno la vostra nudità. Fareste meglio a dare l'esempio ai vostri figli!
(…) L'Avvertimento che si abbatterà sull'uomo deve essere efficace e per la Misericordia del Padre un grande spettacolo si svolgerà poi nel cielo perché tutti lo vedano! Gli agenti dell'Inferno si sforzeranno di negare la necessità di questo miracolo"

29 Aprile 2001
Madonna

"Per mezzo della santità e della divinità di Mio Figlio Gesù, l'Inferno sarà sconfitto e la Chiesa costruirà i nuovi altari divisi, per mezzo di sofferenza, dell'immolazione, della croce di Gesù Cristo, vincitore sulla morte e sul demonio!"

31 ottobre 2004
Madonna
"Il maligno si trova nelle dottrine teosofiche per portarvi una verità che non è la Mia, ma è corrotta dal pensiero dell’uomo e sono dottrine demoniache, che sopprimono l’uomo, lo conducono fuori da sé, per farlo entrare nella grande foresta infernale per poi essere divorato dalle fiere di lucifero! "

26 Giugno 2005
Madonna

"L’umanità è sorda, non cambia vita, è immersa come vittima di satana nel suo peccato di orgoglio, di superbia, di violenza, di corruzione, di egoismo, di impurità, e non crede alle Nostre parole. Questo rifiuto è il peggiore e vi fa precipitare nell’Inferno"

Venerdì 31 Marzo 2006
Madonna
"Oggi è proprio (per) l'orgoglio che la Chiesa del silenzio è sotto la persecuzione più viva, dove lucifero sta distruggendo la famiglia"

Avola, 3 Aprile 2007
Signore Gesù

"Coloro che si sono allontanati da Me ma che nell'ultimo momento, nonostante la loro iniquità, verranno ad implorare il perdono, saranno liberati dalle tenebre dal Mio divino cuore, e saranno abbagliati dalla Mia luce per l'eternità, ma coloro che ancora Mi perseguiteranno, non potranno entrare nel Mio Regno, e pagheranno lo scotto della sofferenza e satana li condurrà con lui nell'Inferno"

8 Settembre 2007
Madonna

"Le strade della perdizione sono ampie, allettanti e finiscono sempre nell'abisso dell'eterna sofferenza come quel fuoco che tu vivi (una sofferenza misteriosa vissuta dall'anziano veggente, ndr.). Non smetterò di ripetere che dovete scegliere quale cammino volete davvero prendere, quello della perdizione o quello della salvezza".

28 Dicembre 2008
Madonna

"Considerate sempre l’omosessualità un abominio punibile con la Geenna, se necessario correggete gli altri Cristiani in questo genere di questioni, discernimento con lo Spirito Santo che viene a confortare le famiglie e condurle alla Mia pace, al Mio aiuto, al Mio amore"

24 Febbraio 2010
Madonna

"Se Dio nella Sua forza e saggezza non vi mettesse un limite, l'umanità intera sarebbe distrutta dalla crudeltà delle armi inventate dagli uomini. Essi provocherebbero l'annientamento del genere umano e la terribile distruzione all'universo intero, tutto ciò a causa dell'Inferno che continua il suo gioco con i suoi alleati ma credetemi: Io avrò di nuovo la vittoria"

11 Marzo 2010
Madonna

"Se questo avvertimento passerà senza che vi si presti attenzione e se l'uomo non opererà una revisione completa della sua condotta che offende gravemente il Padre, un grande castigo cadrà sull'umanità e molti cadranno nell’abisso".

25 Marzo 2010
San Michele Arcangelo

"Tutti coloro fra voi, che si uniscono alle società segrete e alla massoneria, saranno condannati nell'abisso eterno per sempre"

9 Aprile 2010
Madonna

"Sappiate però che il Padre accorderà a loro (ai nemici? Ai demoni? ndr.) solo un tempo determinato e poi saranno gettati nell'abisso, le porte dell’Inferno sono spalancate ma non potranno prevalere contro la Chiesa di Mio Figlio.
(…) Vi chiedo speciali preghiere e il santo rosario per i sacerdoti che sono in Purgatorio. Anche essi sono dimenticati, perché si pensa che siano entrati immediatamente in cielo, ma in verità vi dico, il sacerdote resta sempre un essere umano per conseguenza egli può andare sia all’Inferno che nel Purgatorio".

11 Aprile 2010
Madonna
"Sarà la Mano di Dio sull'uomo, perché lo Spirito Santo non è entrato nel cuore degli uomini di Dio, di quelli che devono cacciare dalle loro anime i demoni, ma che li hanno lasciato entrare per amore del denaro. Molti di loro sono caduti trascinando nell'abisso molte anime.
(… …) Ora ti dico: avverti il clero, perché essi stanno preparando la strada per l'arrivo di colui che sarà il più grande del male, il rappresentante di tutto ciò che il principe delle tenebre può portare al mondo".

5 Agosto 2010
Madonna

"Vi è nella Casa di Mio Figlio, un rigetto completo della conoscenza del soprannaturale, sappiate figli Miei, che l'esistenza di lucifero e del suoi agenti non è un mito, essi sono ora scatenati con tutta la loro forza, voi state vivendo gli ultimi tempi descritti da Giovanni nell'Apocalisse"

11 Ottobre 2010
Madonna

"L'Inferno è affollatissimo, pensateci bene, quindi preparatevi perché il tempo è breve"

8 Dicembre 2010
Signore Gesù

"Io, la Vittima misericordiosa, sarò Giudice inflessibile di giudizio inappellabile, allora condannerò gli ostinati fra i maledetti, non al trionfo che sognano nei loro piani ma alla schiavitù del re dell'Inferno, e questo per tutta l'eternità"

2 Febbraio 2011
Signore Gesù

"La Sua essenza (di Dio, ndr.) riempie i cieli, scorre sul creato, domina sugli astri infernali. Non vi penetra, sarebbe finito l'Inferno, ma li schiaccia col suo rutilare che beatifica nel Cielo, consola sulla terra, terrificante nell’Inferno".

5 Giugno 2011
Signore Gesù

"L’Inferno che continua il suo gioco con tutti i suoi alleati. Attenti uomini, donne, giovani, anche in Italia esiste un grande gioco di satana"

30 Ottobre 2011
Madonna

"Continuate figli Miei, le vostre preghiere di riparazione, ce n'è un grande bisogno, perché le anime cadono nell'Inferno con un ritmo terrificante. Solamente alcuni saranno salvati dal castigo che sta per venire. Molti saranno ritirati dal mondo prima che arrivi questa sofferenza. Molti saranno scelti dal Padre per resistere come martiri, attendendo la venuta di Mio Figlio. Coloro che si sono dati anima e corpo a lucifero, ora sono accecati su ciò che li aspetta.

Signore Gesù

"Le forze del male sono coalizzate contro la gioventù. Risvegliate l'anima dei vostri figli che incontrano gli agenti dell’Inferno, appena mettono i piedi fuori casa. Pregate, pregate insieme e portate su di voi le grazie accumulate nei Sacramenti. La corruzione dei giovani, aumenterà a tale punto, che l'uomo desidererà di essere soppresso dalla terra. Allora l'umanità chiederà misericordia alla Mia Santissima Madre, che vi è stata inviata come Mediatrice tra il Padre e l'uomo e schiaccerà il principe delle tenebre, lasciandolo steso innanzi a sé. Egli sarà incatenato da Michele e precipitato nell'abisso".

__________________________________________-

MONS. RENÉ LAURENTIN, IL PIÙ GRANDE ESPERTO DI APPARIZIONI MARIANE, PARLA DEGLI EVENTI MARIANI DI AVOLA.


La sua valutazione sembra essere positiva. Mi è capitato più di una volta di leggere Mons. Laurentin prendere posizioni dure e talvolta anche molto dure nei confronti di apparizioni che mostrassero problematiche più o meno gravi. Nella breve trattazione del caso di Avola Laurentin coglie alcuni criteri di autenticità importanti legati sia al tenore del messaggio, che alla devozione, che alla personalità del veggente.
Tutto lascia ben sperare...


Il 24 luglio 1990 la "Madonna appare" su un pino nella contrada di Mammanelli ad Avola, ad un vecchio agricoltore, Giuseppe Auricchia, nato nel 1916, vedovo e padre di quattro figli: una femmina e tre maschi, tutti sposati. Giuseppe Auricchia è un modesto contadino che ha frequentato le scuole elementari e la cui vita si è svolta tra la casa, il lavoro nei campi e la chiesa. E un uomo affabile, ospitale ed umile.

Racconta in questa maniera la sua prima visione della Vergine: «A mezzogiorno, ero vicino alla mia fattoria ed ecco che all’improvviso una luce ha accecato il mio viso. Ho avuto molta paura e dall’alto ho visto scendere una nube ovale molto luminosa. La nube si è posata su un pino a pochi metri da me. Allora ho visto uscire da essa una donna di circa vent’anni, interamente vestita di bianco, straordinariamente risplendente. In vita portava una sciarpa dorata e dalle sue spalle scendeva un lungo mantello bianco. Il suo volto era radioso, di una bellezza indescrivibile».

La donna lo invita ad avvicinarsi e gli rivela: «Sono la Madre di Dio. Pregate, recitate il rosario. Tornerò ancora e ti parlerò di nuovo. Recitate questa preghiera: "Regina del Cielo e della Terra, abbi pietà e misericordia per l’umanità"».

Da quel giorno in poi, a Mamma- nelli, la Madonna è ritornata sempre puntualmente a mezzogiorno, ogni ultima domenica del mese. E in quei momenti che Ella svela al veggente dei messaggi e dei segreti destinati a tutta l’umanità. La visione era stata preceduta dalla visita di una donna, vestita di nero, che teneva per mano un bambino di circa sei anni. La donna chiede di potersi riposare un po’ e di avere qualche cosa da mangiare. Auricchia la invita ad entrare da lui e le offre pane e formaggio, uova e vino, mostrando a questa donna un letto in cui se vuole può riposarsi; le assicura che nessuno la disturberà. Dopo lascia la stamberga e riprende il suo lavoro nei campi. Al suo ritorno, la madre e il bambino erano scomparsi senza aver toccato cibo. Questa visita si ripete almeno cinque volte.

Durante l'apparizione del gennaio 1991, una folla composta da numerosi pellegrini (in totale 4000) assiste ad un fenomeno straordinario. Il sole comincia a muoversi e a girare freneticamente nel cielo, come avviene durante le apparizioni di Fatima. Le apparizioni di Avola sono state accompagnate da conversioni e da ripetute guarigioni miracolose.Il primo ad essere guarito dalla Vergine fu il veggente stesso, durante la prima apparizione; è stato guarito da un invecchiamento prematuro delle cellule cerebrali.

La statua della Madonna, sistemata nella cappella eretta secondo la Sua volontà dal veggente, ha essudato dell’olio. Questo fenomeno continua da allora e non terminerà finché «tutti lo vedono», rivela Maria al veggente nel messaggio del 6 gennaio 2001. Secondo le analisi compiute, l’olio che essuda dalla statua della Vergine ha tutte le caratteristiche di un olio di oliva puro.

In differenti messaggi, la Vergine rivela che l’olio è un «segno d’amore» da «conservare come un tesoro» perché esso «servirà nel giorno della vostra tribolazione». Giuseppe Auricchia ha ricevuto diversi messaggi dalla Vergine. Ella gli dice: «Chi mi ama e crede in me sarà salvato e otterrà la vita eterna». Ella teme la corruzione dell’umanità e dichiara: «Tu sai, figlio mio, come a Siracusa e in altri luoghi, ho dato al mondo il segno del mio amore, del mio Cuore Immacolato e come mi affliggo e verso delle lacrime per richiamarvi tutti al pentimento» (messaggio del 25 agosto 1990).

La curia di Noto e il vescovo Giuseppe Malandrino, seguono gli avvenimenti con riserbo e a distanza, restando in attesa del resoconto di un diacono inviato sul luogo.

Tratto da:

René Laurentin, Avola, in R. Laurentin-P. Sbalchiero (a cura di), Dizionario delle «apparizioni» della Vergine Maria, Edizioni Art, Roma 2010, pp. 842-843.
nolimetangere and 2 more users like this.
nolimetangere likes this.
lauragafforio likes this.
polos likes this.
".. voi state vivendo gli ultimi tempi descritti da Giovanni nell' Apocalisse"
nolimetangere and 2 more users like this.
nolimetangere likes this.
polos likes this.
Antonietta Capone likes this.
Micheleblu and 2 more users like this.
Micheleblu likes this.
solosole likes this.
Francesco I likes this.