Lingua
it.news 5

Vaticano chiede a vescovi cattolici di dimettersi in favore di vescovi di stato

Il Vaticano ha chiesto ad almeno due vescovi della Chiesa Cattolica clandestina in Cina di lasciare le loro sedi a vescovi governativi.
AsiaNews (22 gennaio) riferisce che il vescovo Peter Zhuang Jianjian, 88, di Shantou, Cina, è stato pressato in ottobre da una lettera e ancora in dicembre da una delegazione della Santa Sede perché si dimettesse. Il Vaticano voleva sostituire Zhuang con il vescovo scismatico Huang Bingzhang, un membro del parlamento cinese, che era stato ordinato nel 2011 senza l'approvazione del Vaticano e pertanto scomunicato.

Inoltre, al vescovo Joseph Guo Xijin di Mindong è stato chiesto prima della Settimana Santa del 2017 di retrocedersi "volontariamente" da vescovo ordinario a vescovo ausiliario al fine di assistere al vescovo scomunicato Vincent Zhan Silu, che avrebbe preso la sua diocesi.

Entrambi i vescovi non hanno ascoltato il consiglio del Vaticano.

#newsTprnbznezs
Scrivi un commento
it.news ha menzionato questo post in Vescovo cinese abbandonerà il suo gregge su richiesta del Vaticano.
Ordini illegali non si eseguono. Questo vale per chiunque in qualsiasi organizzazione mondana in ogni stato di diritto.

A maggior ragione nella Chiesa di Nostro Signore Gesù Cristo, dove c'è in gioco qualcosa di molto più importante del semplice rispetto di leggi mondane.
Ancora grazie ai vescovi Zhuang Jianjian e Guo Xijin oltre che al cardinale emerito di Hong Kong.
Sam Gamgee
La sfrontatezza nel voler far e farsi male della gerarchia bergogliana ,la totale mancanza di rispetto e carita' cristiana verso eroi, o meglio martiri bianchi quasi novantenni tenuti in altissima considerazione fino a papa Ratzinger ,l'interesse unicamente rivolto alla politica, e' semplicemente vomitevole.
A alda luisa corsini piace questo. 
Visualizza 3 altri Mi piace.
"“Mons. Zhuang, nel sentire ancora la richiesta è scoppiato a piangere”, afferma la fonte e aggiunge che “sarebbe inutile nominare come vicario generale un sacerdote che mons. Huang potrebbe rimuovere a suo piacimento”.
Ribadisco: Caro Vescovo Zhuang, le Sue lacrime ripareranno lo sfregio alla Chiesa Cinese.
A Acchiappaladri piace questo. 
A antiprogressista piace questo. 
Stev33
Bravi.
A antiprogressista piace questo. 
A Spada piace questo. 
In tempi passati il papa affrontava in modo un TANTINO DIVERSO ;-) la "lotta per le investiture" con i poteri mondani!
A alda luisa corsini piace questo. 
Visualizza 2 altri Mi piace.