Lingua
it.news

Tribunale segreto australiano illegalmente condanna il cardinale George Pell [innocente]

Il cardinale George Pell è stato giudicato colpevole l'11 dicembre da un tribunale di Melbourne per presunte molestie sessuali che si suppone sarebbero avvenute oltre 40 anni fa. È stato rilasciato su cauzione e potrà tornare a Sydney.

La sentenza definitiva dovrebbe arrivare in febbraio. Pell potrà fare appello solo per motivi tecnici e solo dopo l'esecuzione della pena. Il cardinale martire si aspetta una sentenza che lo condannerà a una reclusione di fino a 14 anni. Si trattava di un nuovo processo.

Il primo processo è terminato il 13 settembre, con una giuria che non ha potuto raggiungere un verdetto unanime e che pertanto era stata congedata (20 settembre). Il secondo processo è iniziato in novembre.

Foto: © Mazur/catholicnews.org.uk, CC BY-SA, #newsVpatsrnpwy