Lingua
it.news

"Grossi guai": il ritorno dei gesuiti ai media vaticani

La Segreteria per la comunicazione vaticana, di cui il propagandista gay padre
James Martin è un consulente, ha firmato un accordo il 21 settembre che segna il ritorno dei gesuiti ai media vaticani. Fino al febbraio 2016, cioè fino alle dimissioni del padre gesuita Federico Lombardi come direttore generale di Radio Vaticana, i gesuiti erano incaricati della comunicazione vaticana. Ora torneranno, anche se non è chiaro in che forma.

Secondo l'ufficioso Il Sismografo, la "riforma" di Francesco dei media vaticani è in "grossi guai" e la sua situazione attuale "non è particolarmente brillante".

"Molto, anzi moltissimo è stato smontato e disarticolato, e poco si è visto in sostituzione di ciò che si riteneva superato."

Foto: © Sabrina Fusco, Aleteia, CC BY-SA, #newsYjyedzfstp

Scrivi un commento
Sancte Joseph
In che forma torneranno i gesuiti? Perché c'è una forma peggiore di ora? Meglio non farsi illusioni
Questo scemo con barbetta è forse gesuita?
Francesco I ha menzionato questo post in Anonimi della Croce:"Con il servizio della comunicazione vaticana affidata ai gesuiti parte la ….