Lingua
Click
118
Fatima.

Ricevo... e passo...

A proposito dei "salotti" che contano, prendiamo a esempio il caso di Monica Mondardini, un nome che a molti non dirà granché. Dal 2009 è Amministratore Delegato del Gruppo Editoriale L'Espresso-La Repubblica, divenuto dopo vari fusioni GEDI Gruppo Editoriale, il principale editore italiano di giornali nonché uno dei maggiori gruppi europei nell'informazione quotidiana e multimediale ("la Repubblica", "La Stampa" e "Il Secolo XIX", "Il Mattino", "Il Tirreno", "Il Piccolo", Radio Capital, Radio Deejay, ecc.). Da maggio 2013 la Mondardini ricopre anche la carica di Amministratore Delegato di CIR, holding che controlla SOGEFI, di cui è Presidente, vicepresidente GEDI e KOS. In pratica le casseforti della galassia politico-finanziaria del clan De Benedetti, che di fatto costituisce un blocco unico con i sinistrati PD & co.
È inoltre amministratore di tre rilevanti società quotate: Crédit Agricole, che sta assorbendo una fetta non indifferente di banche del Nord Italia, Atlantia autostrade e Trevi Finanziaria Industriale. Capite l'ubiquità di questi ambienti politico-mediatico-finanziari nei gangli vitali dell'economia italiana e non solo?
Scrivi un commento