Lingua
Click
28
Fatima.

CitizenGO torna in campo col Bus della Libertà.

Abbiamo unito i puntini.
hai presente il passatempo della Settimana Enigmistica in cui devi "unire i puntini"?
L'abbiamo fatto anche noi. Abbiamo messo insieme una serie di fatti concreti accaduti negli ultimi tempi e soprattutto negli ultimi giorni.
Proprio come in quel gioco, alla fine esce fuori un'immagine d'insieme. Anche a noi è apparsa nella sua nettezza questa immagine.
E sai cosa? Non è affatto una bella immagine. Anzi, è abbastanza terrificante.

rosanna, è chiarissimo: tutto ci dice che si sta preparando una nuova, grande ondata ideologica nelle scuole italiane.
La lobby del movimento Lesbiche-Gay-Bisessuali-Transessuali (LGBT) si sta riorganizzando per tornare prepotentemente nelle classi dei nostri figli e dei nostri nipoti con altri progetti fondati sull'ideologia Gender.
Per dire che non si nasce uomini e donne. Che l'identità sessuale cambia, anche a piacimento. Che un'identità sessuale vera e propria, in fondo, non esista nemmeno.

Svegliamoci! Io e te, insieme, possiamo fare davvero qualcosa per impedirlo!
È per questo che CitizenGO torna in campo col Bus della Libertà.
Il grande pullman arancione che porta in giro il messaggio cubitale: "Non confondete l'identità sessuale dei bambini".

Ricorderai senz'altro il successo del primo tour lo scorso settembre.
Gireremo per l'Italia dal 20 al 27 febbraio.
Segna la "tua" tappa sull'agenda: nelle prossime mail ti dirò che cosa faremo precisamente, dove e a che ora, nelle singole città. Intanto, organizzati con un gruppo di amici per essere dei nostri!

ECCO LE TAPPE

REGGIO CALABRIA (Mart 20 febb pomeriggio)

CATANIA (Merc 21 febb mattina)

NAPOLI (Giov 22 febb mattina)

LIVORNO (Ven 23 febb tarda mattina)

TORINO (Sab 24 febb tarda mattina)

MILANO (Sab 24 febb pomeriggio)

VERONA (Dom 25 febb tarda mattina)

BOLOGNA (Lun 26 FEB mattina)

CESENA (Lun 26 febb pomeriggio)

PESCARA (Mart 27 febb mattina)

ROMA (Mart 27 febb pomeriggio)


dobbiamo sentirci chiamati in causa in prima persona, aiutaci a realizzare il tour del Bus della Libertà con una donazione a tua scelta (CLICCA QUI)!
NB Alla fine della mail trovi tutti i dati per aiutarci tramite Bonifico Bancario e Bollettino Postale, se preferisci.

Come ti dicevo prima, abbiamo "unito i puntini". Sì, ma quali?
Il fatto più grave che ci mette in allarme rosso riguarda, ancora una volta, l'Unar. L'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali.
È un organo del Governo italiano che, come dice il nome, dovrebbe occuparsi di combattere le discriminazioni basate sull'appartenenza etnica o culturale delle persone.

Già, dovrebbe. Da qualche anno, la Lobby LGBT si è totalmente impadronita di questo organo. Basta vedere com'è andata con gli ultimi due Direttori.

Uno ha promosso nelle scuole la Strategia Nazionale LGBT (quando "il nome è tutto un programma"...) finanziata con 10 milioni di Euro (le nostre tasse), l'altro ha finanziato un'associazione Gay con oltre 50 mila Euro (sempre le nostre tasse) di cui lui stesso era tesserato.
Serviva un deciso cambio di passo. E invece, il Pd ha nominato nuovo coordinatore Luigi Manconi, un politico di idee fortemente di sinistra e radicali, favorevole a tutto ciò che abbiamo combattuto in questi anni.

I frutti della nuova ondata ideologica già si vedono. Per esempio?
Le scuole di Torino hanno ricevuto l'invito a portare i loro ragazzi (anzi: i nostri ragazzi) a vedere uno spettacolo teatrale fortemente propagandistico sull'omosessualità. Indovina? Un progetto patrocinato proprio dall'Unar.
Il progetto prevede (cito testualmente) "un incontro preliminare per ogni classe organizzato dal Gruppo Formazione TorinoPride in collaborazione con il Servizio LGBT di Torino".
Più chiaro di così!
Ecco perché la tappa a Torino di sabato 24 febbraio mattina sarà molto importante. Come tutte le altre tappe!

Vista l'importanza e l'assoluta urgenza, ti chiedo per favore rosanna di aiutarci in questa impresa con una donazione da 20, 30, 50 Euro o qualsiasi cifra ti sia possibile. Anche il più piccolo contributo è essenziale!

Per favore: sostieni il Bus della Libertà con una donazione: clicca qui!

Ci sono altri "puntini" che abbiamo unito. Te ne parlerò nelle prossime mail. Tienile d'occhio, perché è un progetto chiarissimo e devi assolutamente conoscerne tutti i dettagli.
Non possiamo assolutamente farci trovare impreparati. Il Bus della Libertà risveglierà le coscienze di moltissimi in tutta Italia.
Ma solo col tuoi aiuto concreto. Per favore, considera di aiutarci oggi stesso con una donazione. Basta un minuto.

Grazie come sempre per la tua stima e il tuo sostegno.
Dobbiamo lasciare ai nostri figli e ai nostri nipoti un mondo più sano. Insieme Possiamo.

A presto!
Un caro abbraccio,

Filippo Savarese

e tutti noi di CitizenGO
Scrivi un commento