Lingua
it.news 2

"Vescovi" liberali diventano molto autoritari contro i Cattolici – Cardinale Müller

I vescovi liberali minano la propria autorità pretendendo obbedienza a falsi insegnamenti e violazioni alla legge morale, ha scritto il cardinale Gerhard Müller in una dichiarazione su LifeSiteNews.com (12 dicembre).

Müller cita come esempio la Comunione ai Protestanti, introdotta in Germania, con un documento "teologicamente difettoso". "I vescovi [liberali] in Germania hanno chiaramente oltrepassato la loro competenza magistrale".

Il Cardinale definisce i liberali come indulgenti, indifferenti e relativisti verso la dottrina: "Tuttavia, agiscono in maniera molto autoritaria verso i Cattolici ortodossi e non fanno altro che minacciare e infliggere punizioni".

Pertanto, un sacerdote può "senz'altro non essere vincolato da alcun ordine episcopale" a commettere un atto che vada contro l'ordine sacramentale della Chiesa, aggiunge Müller.

Foto: Gerhard Ludwig Müller, © Mazur/catholicnews.org.uk, CC BY-SA, #newsQgdujtvani
Fatima.
Se "I vescovi [liberali] in Germania hanno chiaramente oltrepassato la loro competenza magistrale", cosa dovremmo dire del papa?
nolimetangere
Stessa situazione in Polonia. Preghiamo per la Chiesa modernista che perseguita la Chiesa di Dio.
Caino uccide ancora Abele.