Lingua
it.news 6 2

Cardinale Brandmüller corregge Francesco: proposta tedesca contraddice legge canonica

Il cardinale Walter Brandmüller ha contraddetto l'affermazione di papa Francesco, che ha detto che la proposta tedesca di permettere l'inter-comunione è in accordo con la legge canonica.

Scrivendo su kath.net (23 giugno), Brandmüller ammette che il Canone 844 permette a non Cattolici di ricevere la Santa Comunione in caso di "grave necessità".

Brandmüller spiega che una "grave necessità" è costituita da un pericolo come guerra, persecuzione, deportazione o disastro naturale. Non può valere per i coniugi Protestanti nella vita di tutti i giorni.

Brandmüller, lui stesso un convertito, domanda perché i Protestanti, che davvero vogliono ricevere i sacramenti, non si convertano alla Chiesa Cattolica:

“O uno è pienamente Cattolico o non lo è per niente. Il Cattolicesimo à la carte non è possibile.”

Foto: Walter Brandmüller, #newsLekeklttrs
Scrivi un commento
luca78
@Acchiappaladri Ne convengo. Anche io sono convinto di ciò. Mi auguro solamente che questo incubo non duri troppo!
@luca78 le ho messo il "like" come auspicio ma confermo che non mi aspetto che, almeno fin quando Benedetto XVI sarà vivo, qualche cardinale (ma anche qualunque vescovo ordinario) dichiari formalmente che il re è nudo.
Vorrei tanto sbagliarmi perché così si ridurrebbero di molto le rane bollite involontariamente (la grande maggioranza continuerebbe comunque a farsi bollire).
A Testimone82 piace questo. 
A luca78 piace questo. 
@Sempliciotto anch'io, dopo parecchio tempo, ho fatto il fioretto di ascoltare qust'ultimo spettacolino mediatico "ad alta quota" del card. Bergoglio AKA [come all'americana scrive quel vecchio leone del vescovo Gracida] papa Francesco per verificare se don Minutella aveva detto il vero su di esso ... e purtroppo ancora una volta don Minutella ha detto il vero ... e purtroppo ho constatato che … Espandi
Sempliciotto
Comunque, in buona sostanza, avremo la Comunione ai Protestanti, poi piano piano a tutti.
A luca78 piace questo. 
Sempliciotto
Ho seguito in diretta la conferenza stampa sull'aereo,
era anni che non ascoltavo più il Sig. Bergoglio, mi sono reso conto che ormai è diventato tutto un "teatrino", una specie di finzione scenica, un luogo privilegiato e informale dove sparare eresie a raffica o dove scherzosamente anticipare i cambiamenti che poi, fra un finto Sinodo e l'altro, fra una falsa diatriba e l'altra, si faranno, … Espandi
A Acchiappaladri piace questo. 
Visualizza 2 altri Mi piace.
luca78
Correggere senza agire e lasciare che siano i laici a fare il lavoro sporco serve a poco; anzi serve a rafforzare l'insolenza di bergoglio e dei suoi gerarchi. Una presa di posizione dura, decisa e radicale in difesa della Verità e del gregge potrebbe realmente scuotere le cose e permettere a tanti di togliersi il prosciutto dagli occhi!
A fasoms piace questo. 
Visualizza 5 altri Mi piace.