Clicks996
it.news
2

Austria: propaganda per la morte al posto del calcio – squadra vaticana respinta

La squadra di calcio austriaca FC Mariahilf, Vienna, ha abusato il 22 giugno di una partita contro la squadra di calcio femminile del Vaticano per poter fare della propaganda per la morte a favore dell'aborto e della fornicazione gay.

Il nunzio a Vienna, Pedro López Quintana, era presente alla partita.

Prima dell'inizio della partita, mentre veniva eseguito l'inno del Vaticano, tre calciatrici austriache hanno scoperto dichiarazioni per la morte Sulla loro pancia e sulla loro schiena.

In seguito, Danilo Zennaro, capitano della squadra vaticana, ha dichiarato: “Non ci sarà alcuna partita, perché siamo qui per fare sport e non per fare politica o per lanciare altri messaggi".

Fin dall'inizio, la partita è stata sfruttata per fare propaganda omosessuale. Le bandierine di calcio d'angolo, per esempio, montavano bandiere a colori dell'abominio gay.

È una pratica internazionale del calcio astenersi da dichiarazioni politiche dirette contro la squadra avversaria.

#newsUjqlnmmjtx
il vandea
Mi sembra tutto una follia.
Fatima.
Cosa ci fa una squadra vaticana?
Araba-Fenice likes this.