Lingua

UN FATTO SCONVOLGENTE SUL BEATO PIO IX:"RISUONÒ TUTTA LA BASILICA"!!!!!!!

Secondo il racconto di alcune persone presenti alla celebrazione dell’8 dicembre 1854, nel momento in cui Pio IX proclamò solennemente il dogma dell’Immacolata Concezione, all’improvviso comparve sopra di lui un fascio di luce intensissima, non proveniente da alcuna fonte naturale e di uno splendore mai visto, che illuminò il suo viso bagnato di lacrime.

Più tardi Pio IX confidò ad una religiosa ciò che aveva percepito quel giorno nel profondo della sua anima: “…sentivo la mia voce impotente a farsi udire dalla immensa moltitudine che si pigiava nella Basilica Vaticana”, disse, “ma quando giunsi alla proclamazione della formula della definizione, Iddio dette al suo Vicario tal forza e tanta soprannaturale vigoria, che ne risuonò tutta la Basilica; ed io fui tanto impressionato da tal soccorso divino che fui costretto a sospendere un istante la parola per dare libero sfogo alle mie lagrime. (…) Dio stesso dette al mio spirito un conoscimento sì chiaro e sì largo della incomparabile purezza della Santissima Vergine, che inabissato nella profondità di questa conoscenza (…) l’anima mia restò inondata di delizie inenarrabili, che non sono terrene, né potrebbero provarsi che in cielo. (…)”.

Secondo quanto scrisse Mons. Campana, l’8 dicembre 1854 era destinato ad essere “…uno dei giorni più gloriosi che figuri nella storia. (…) Esso fu la più solenne affermazione della vitalità della Chiesa, quando l’empietà imperversante si lusingava di averla quasi distrutta”