Clicks61
Massimo M.I.

NEL SACRO CUORE TROVEREMO LA PIÙ GRANDE PROTEZIONE I

Circondati come siamo di nemici, abbiamo continuamente bisogno di un protettore zelante e vigile, soprattutto perché questi nemici sono tanti, sono potenti e ci odiano a morte.
Tutto ciò che è nemico di Gesù, è di conseguenza nemico di noi cristiani. Perciò ho contro di me tutto il potere dell’inferno e sono l’oggetto di questi attacchi, nella persecuzione come nella seduzione. L’esercito del male, inspirato invisibilmente da satana, e visibilmente dai suoi rappresentanti in terra, riempie il mondo: ci sono momenti in cui il cuore si chiede con ansia se non sia già lui il padrone assoluto della terra. I media lo servono per propagandare le sue idee, molti governi eseguono i suoi ordini, molti smarriti gli prestano aiuto coi loro talenti. Non c’è situazione alcuna di quelle che vediamo, che non sia un atto di guerra a favore o contro la causa di Dio, e che perciò non sia collegata palesemente o segretamente con il destino eterno di ciascuno dei suoi amici. Perché così come Dio ha messo tutto al mio servizio per salvarmi, il demonio, il mio nemico, tutto mette in gioco per perdere la mia anima. Tutta la rabbia che ha l’inferno contro Dio la scarica su di me, perché contro Dio si riconosce impotente. Povero me, oggetto continuo della sua violenta furia! Esiste speranza di salvezza per l’uomo, nel mezzo di tanto ostinato impegno perché si perda? (meditare per qualche minuto)

II

Si, anima mia hai un protettore più forte di tutti i tuoi nemici, ed è sicuro che niente può l’inferno intero contro chi si sa rifugiare in questo riparo. Rifugiati nel Sacro Cuore di Gesù, prendilo come scudo e avanza con coraggio. Di’: “Il Signore è il mio rifugio, non temerò qualunque cosa faccia contro di me il nemico. Il Signore è il mio difensore, che cosa può farmi paura? Se si alza contro di me un esercito, il mio cuore non temerà, confiderò in Lui.

Sacro Cuore di Gesù! Guarda la mia anima che è continuamente sotto attacco, vittima di costante persecuzione, a volte vacillante e ormai prossima a cadere nelle mani del nemico. Dammi forza, Sacro Cuore! Ci sono il mondo, il demonio e la carne contro di me, però so che non sono solo, ma sono con Te, dolce mio bene, mio unico rifugio, mio protettore e fortezza. Non ho più paura dei nemici. Anche se ho nel cuore burrascose passioni, anche se il mondo fa brillare su di me le sue false luci, anche se sento sulla mia testa il tiro continuo di quelli che perseguitano a morte Te, come la Chiesa e i Tuoi amici. Io sono accanto a te e non vacillerò. Anche se cadono mille alla mia destra e dieci mila alla mia sinistra, non mi toccheranno le frecce del nemico. Invocherò il Signore e mi ascolterà: sarà con me nel momento del pericolo, e mi porterà in salvo, e anche così mi glorificherà.

Sì, mio dolce protettore, tenerissimo Cuore, nel Tuo potere ho posto questa fiducia, e so che non
mi deluderà.