Click2 mila
it.news
22

Vescovo censura programma sulla conquista islamica dell'Occidente

Il presidente e quattro membri del consiglio della radio Cattolica francese RCF Côtes d’Armor si sono dimessi il 5 marzo.

Il motivo: Il vescovo di Saint-Brieuc et Tréguier, Denis Moutel, aveva proibito la rimessa in onda di un programma sulla strategia islamica di conquista in Europa, ordinando l'eliminazione dell'audio dalla pagina Internet della radio.

L'11 febbraio, la radio aveva trasmesso un'intervista con il politico democristiano Jean-Frédéric Poisson sul suo libro "Islam alla conquista dell'Occidente, una strategia svelata".

Poisson scrive in questo libro che 57 paesi musulmani hanno sottoscritto un testo ufficiale in cui esprimono il loro obiettivo di conquistare l'Occidente.

#newsJvyhqusdwl
A Pietro da Cafarnao e a un altro utente piace questo.
A Pietro da Cafarnao piace questo.
A tyrondavid piace questo.
Fatima.
Tra vescovi e musulmani siamo messi proprio male...
Ci sono troppi vescovi modernisti e perciò democratici, che hanno venduto il Maestro per molti denari a favore della loro ideologia marxista, ecologista, umanitarista, immigrazionista, che considerano ormai migliore della Parola di Dio di cui si riempiono la bocca, per poi tradirla immediatamente, mettendo in bocca al Divin Maestro parole che non ha mai pronunciato.