언어
클릭 수
5.8천
it.news

Parole severe: il cardinale Sarah scopre l'ambientalismo

Visitando Conakry, la capitale del suo paese natale, la Guinea, il cardinale Robert Sarah, il Prefetto della Congregazione per la Liturgia, ha condannato la sporcizia che ha trovato nella città.

Parlando ai membri del governo, l'ex arcivescovo di Conakry ha detto: "Ho visto persone lasciare la loro immondizia in mezzo alla strada. Non ho visto un tale comportamento in nessun'altra città del mondo".

Ancora: "Come possiamo immaginare che persone di coscienza portino sporcizia e la lascino in mezzo alla strada? Ci dobbiamo vergognare della Guinea, perché questo è il nostro lavoro". Ha aggiunto: "Quelli che li vedono, sono indifferenti; siamo tutti colpevoli perché li lasciamo fare".

Per Sarah, questa situazione di insalubrità ha un possibile collegamento con l'attuale vacillare della fede nella città: "Questa sporcizia fisica rappresenta forse la sporcizia interiore, lo sporco che è nei nostri cuori".

Foto: Robert Sarah, © Lawrence OP, CC BY-SA, #newsTskbmrohyq

댓글 쓰기…
Diodoro
L' "ambientalismo" non c'entra, e il caro Cardinale non si è fatto panteista/massone. Ha detto: "Chi sporca paurosamente la città in cui vive deve smetterla- e se sporca, lo fa perché ha un cuore non limpido".
Ciò che oggi spadroneggia come "ambientalismo" è invece la propaganda "L'uomo è solo un'insignificante parrte del Mondo. E oltre a essere insignificante, è la peggiore"