Clicks60

IL GRANDE PERICOLO DELLA CHIESA CATTOLICA

* Messaggio del Signore Gesù a Gustavo *

* IL GRANDE PERICOLO DELLA CHIESA CATTOLICA. *
* Buenos Aires, 26 gennaio 2019. * * Argentina *

* Figlio mio, non importa quello che dicono di questo scritto, annota senza paura ciò che ti dirò, è per il bene della mia Chiesa. Sarò breve, darò i dettagli necessari che il mio popolo deve sapere, prima che il pericolo che corre la mia Chiesa possa accadere, non mi dilungherò troppo. *

* La mia Chiesa percorre un percorso di grandi lotte interne ed esterne comandate da Satana stesso, attraverso i suoi fedeli soldati che nel corso degli anni sono entrati nel suo grembo come un virus, contaminando con ogni tipo di inganno a coloro che la compongono, dal clero a tutti i fedeli; adesso si dispone per dare il suo colpo mortale alla testa di Ella, al Capitano della barca, al Papato. *

* Ah! I miei stessi pastori e pecore sono quelli che cadono in grandi divisioni e conflitti facendo il lavoro che Satana vuole compiere, dai ranghi mettono in dubbio la veridicità del mio Vicario, dal profondo si pensava che avrebbe distrutto il Papa e messo al suo posto,che è secondo ciò che il mondo sta cercando, un impostore che usurpa il trono di Pietro e poi, trasformando la mia Chiesa la dedica ai demoni, ogni tipo di sporcizia e marciume *

* Io sono il Signore e la stessa Chiesa, in me non c'è divisione, ogni regno diviso è sicura sconfitta. Dove c'è contesa c'è la presenza dell'oscurità. *

* Come Mia Madre ha detto a tanti messaggeri nel corso degli anni, sarà salvata dai laici e non dai suoi pastori, sarà salvata dalle fondamenta che non sono viste dagli occhi umani, da coloro che lavorano e pregano in silenzio, senza protagonismo nel mondo, lontano dal nutrire il proprio orgoglio, molto contrario ai loro fratelli che sono impegnati a mostrare una falsa carità davanti ad una società sempre più bisognosa di quello che diranno per mantenere un'immagine inesistente. *

* La Massoneria, nel suo lungo lavoro e nell'attesa stava minando la difesa della mia Chiesa, e lentamente, a volte lo ha fatto più velocemente, una volta sconfitta camminava in sicurezza e senza indugio verso i livelli più alti della Gerarchia Ecclesiastica, oggi è pronta a dare il colpo mortale, espellere chi interrompe e ostacola i loro piani, Papa Francesco. *

* Papa Benedetto XVI, su mia richiesta, in un movimento maestro, ritardò i piani dei nemici della Chiesa Cattolica, rassegnando le dimissioni e ponendo un successore che avrebbe mantenuto il corso della barca per calmare le acque e le coste delle sabbie bianche, le tenebre urlavano di odio e disperazione, ma non riposavano, cercavano un altro piano e ora desiderano portarlo a termine. Il diavolo, con astuzia, confuse le menti delle sue fila e eclissò gli sguardi in modo che non scoprissero l'inganno che aveva disegnato. *

* Io, il Signore, spiegherò con parole semplici per chi legge questo messaggio, da che parte stare o non stare; nessuno può dire che non è stato spiegato il grande pericolo che si stà attraversando. Prendi nota mio fedele messaggero, non importa quello che dicono, scrivi. Come le istruzioni di un manuale, descriverò lo scenario della Chiesa cattolica in TRE PARTI: *

* PARTE A: Quando Francesco salì al trono di Pietro, parte del mondo si aspettava una Chiesa aperta e più umana, ma all'interno di quella umanità, ben nascosto c'era il serpente con ogni sorta di azioni peccaminose: il liberalismo. Si sperava che l'accusazione del peccato non sarebbe stata più così rigorosa, e che i sacramenti sarebbero stati somministrati senza le cure e le considerazioni che si dovevano avere. Si aspettavano una Chiesa più flessibile, del mondo. *

* PARTE B: Altri, speravano che con il nuovo Papa sarebbero tornati alle tradizioni con maggiore forza e rigore, dove la Chiesa sarebbe stata solo per i prescelti (i tradizionalisti), conservandola solo per un'élite, dove solo i membri possono appartenere soddisfacendo i requisiti delle tradizioni della Chiesa, lasciando fuori così tante anime alla mercé delle tenebre. *

* Queste due grandi parti A e B sono entrate in contesa, discutendo su chi è il padrone della verità, trascurando il loro vero nemico, si sono dedicati a fare pressioni sul Papa perché scelga da che parte stare, ma quanto si stanno sbagliando, Io sono d'Amore e Misericordia, non lascio fuori nessuno, soprattutto quando l'anima desidera pentirsi e prendere la mia mano affinché io la salvi. *

* PARTE C: E altra parte, una piccola parte, così piccola in confronto alle due grandi parti, c'è quella che ha imparato a non cadere nella trappola che Satana ha schierato contro i vostri fratelli. Per questo piccolo gregge, la mia Chiesa sopravviverà, le forze infernali non avranno alcun potere su di lei. Queste pecore hanno imparato dalle tradizioni senza togliere il posto primordiale a quello che stà scritto nella Bibbia, assimilarono e presero dalla tradizione della Chiesa ciò che li aiutava a capire quello che veniva insegnato nella Sacra Scrittura, non le davano mai il primo posto ma lo usarono da supporto per dare autenticità alla Verità Scritta. Avendo la visione più chiara, vanno in cerca di quelle anime che si son allontanate dalle fila cattoliche per diversi motivi, e lo fanno con un cuore amorevole e misericordioso, sempre con il respiro del perdono, insegnando dove stà l'errore che li ha fatti cadere e indicando come tornare all'ovile con un cuore contrito. Questo non ha significato per queste anime pie e misericordiose accettare il peccato e tutti i suoi inganni, al contrario, sono determinanti nella correzione senza lasciare spazio al peccato, lo odiano, insegnano alle loro sorelle che devono rompere ogni alleanza con l'errore, quali siano le conseguenze rimanendo attaccate al peccato e, se desiderano liberarsi dalla schiavitù, quali sono i guadagni che le attendono. Sono ferme e docili allo stesso tempo. *

* Abbiamo identificato in brevi definizioni le parti che costituiscono la mia Chiesa, ora spiegherò come due delle tre parti lavorano per l'oscurità, forse molte senza rendersene conto. *

* Il demonio accecato dal proprio orgoglio ha respinto il terzo, il più piccolo, lo considera irrilevante e privo di minacce ai loro piani. Quanto si sbaglia, perché questo piccolo gregge sostiene al Papa e la mia Chiesa, con le loro incessanti preghiere a Dio Altissimo. Il diavolo non vede queste pecore, sa che sono da qualche parte, non ha tempo per loro, non può vederle perché queste, essendo semplici come il fiore selvatico che passa davanti al suo naso senza essere percepito, la virtù dell'umanità è così forte in loro che li rende invisibili agli sguardi infernali, al punto che il diavolo pensa che non esistano *.

* In questi giorni cruciali per la mia Chiesa, le parti più numerose, tradizionaliste e liberali pressano al Papa con più determinazione verso ogni settore, i primi dicono che è un Papa che porta all'errore che non si conforma alle tradizioni della Chiesa, molte di esse sono viziate dalla mano dell'uomo, ma si dimenticano degli insegnamenti divini, chiedono a Francesco di essere decisivo con i liberali, di chiuderle le porte, che non c'è posto per loro, che loro sì hanno adempiuto con tutti i precetti e che sono irreprensibili nel loro procedere. Ipocriti! Sembrate come i Farisei e i sacerdoti di Israele, che si vantano di osservare la Legge, ma si dimenticano degli insegnamenti di Dio. Vi chiamo a rivedere il vostro modo di pensare e di agire, perché se non lo fate, porterò alla luce tutte le vostre miserie, una ad una e sarà solo lamento per le vostre anime. I vostri peccati hanno lacerato la mia Chiesa allontanando a così tante anime dalla salvezza eterna, vi chiederò conto di quello nel giorno del Giudizio. *

* I secondi, esigono al Papato che apra le porte della Mia Chiesa rompendo i sigilli di equilibrio che la tengono ancora in piedi. Ma la condizione di apertura è di permettere loro di entrare con ogni tipo di peccato, senza un adeguato pentimento e senza lasciare lo stato peccaminoso in cui vivono. Non vogliono lasciare la vita di errore che portano senza il minimo sforzo, che altri siano martirizzati per loro. Cercano di giustificare i loro errori accusando la Chiesa di essere una vecchia istituzione, che non si modernizza ai tempi e ai progressi della società, che quelle cose delle tradizioni sono passate di moda, è del Medioevo, adesso si cerca l'amore dell' umanità e non quello di Dio, dicono che la mia Chiesa è una chiesa di un Dio cattivo e severo, quindi cercano un dio più permissivo, un dio che permette tutto, hanno confuso la parola misericordia con permissività.Quanto stanno nell'errore i miei figli! La bugia non può coesistere con la Verità, la sporcizia con la pulizia. Non posso permettervi di fare della mia Chiesa un recinto di fango e sporcizia. Cosa farete quando chiederò conto delle vostre opere? Non avrete scuse, sarò così severo con voi nel Giorno del Giudizio come i primi, perché hanno trascinato così tante anime verso la dannazione eterna. Pentitevi che il tempo sta per scadere! *

* Entrambe le parti oggi sono deluse dal Papa, dicono che non ha soddisfatto le loro aspettative, ma non si rendono conto che è stato inviato per salvare quel poco di buono rimasto della Mia Chiesa, dal momento che al nemico è stato permesso di entrare e saccheggiare i suoi beni più preziosi: le anime. Per mio mandato è stato eletto perché la Misericordia arrivi a tutte le anime, A TUTTE, CHE TUTTI ABBIANO L'OPPORTUNITÀ DI RAGGIUNGERE LA SALVEZZA ETERNA CON SOLO ALLUNGARE LA MANO, E PER QUESTO CHE FRANCESCO Anticipò L'ANNO DELLA MISERICORDIA, PER EVITARE CHE LA MIA CHIESA SIA COMPLETAMENTE DISTRUTTA. *

* Adesso, arriva il tempo finale del lavoro di Francesco. Le due parti che combattono tra di loro chiedono un Papa secondo i loro desideri e somiglianza, e lo avranno se continuano in quella posizione. *

* Satana ha mobilitato i suoi agenti massoni infiltrati in entrambe le parti per scuotere le masse e accelerare un nuovo conclave, nel possibile, per destituire il mio Vicario e piazzarne uno secondo le loro volontà. Come ho detto, lo avranno se non cambierete idea, vi avverto, vi lamenterete perché arriverà un impostore che renderà la vostra vita una sofferenza.
La parte tradizionalista in tutti i suoi livelli, ingannata da satana, affretta tutte le procedure affinché, senza indugio, possano collocare un presunto successore degno del Trono di Pietro; stanno ultimando i dettagli in modo che il cardinale selezionato arrivi senza ritardi, ma non sanno che lavora per l'oscurità, è stato preparato molto bene dalla stessa Massoneria, appartiene ad essa, ha imparato molto bene a camuffarsi con gli attributi ecclesiali, il suo parlare e procedere sembra tradizionalista, dimostra essere un ardente difensore dell'integrità della Chiesa, accusando il Papa di essere un impostore e un falso papa, che deve essere rimosso prima che sia troppo tardi.
Sotto tale maschera si nasconde la sua vera faccia. Quando verrà elevato dagli stessi cattolici tradizionalisti al trono di Pietro, si manifesterà al mondo come il papa di cui aveva bisogno la Chiesa, per prima cosa prenderà misure decisive contro la parte liberale, scomunicherà a tutti coloro che non accettano le idee tradizionaliste, molti si sentiranno persi, specialmente i divorziati risposati, le porte a loro saranno chiuse; come in tanti altri settori che desiderano tornare alla Chiesa, non potranno farlo.
Tale misura verrà applaudita da coloro che lo hanno eletto e diranno che "questo è il Papa che aspettavamo, adesso sì la nostra chiesa è salvata", ma quando tutto sembra perfetto il nuovo vicario presenterà il tanto atteso Nuovo Cristo, l'Anticristo, collocherà la Chiesa al servizio di questo, il trono di Pietro gli sarà dato e con questo, con la scusa che Cristo in persona è sulla terra, non ci sarà bisogno di continuare a celebrare l'Eucaristia, che deve essere solo un semplice promemoria in onore di colui che è già sulla terra.
La Santa Messa (il Sacrificio Perpetuo) sarà abolita e in quel preciso momento, il velo di confusione di coloro che elessero al Successore di Pietro, si toglierà e tutto sarà chiaro davanti ai loro occhi. Copriranno i loro volti, si inginocchieranno e chiederanno perdono per l'errore che hanno commesso, ma sarà troppo tardi, la Mia Chiesa sarà presa dal nemico, proveranno con ogni mezzo a rimuoverli ma non potranno. Verrà emesso un editto che li accuserà di essere traditori, saranno perseguitati, imprigionati e assassinati. Quindi, sarà solo un singhiozzo per la mia Chiesa.
L'Anticristo assieme al nuovo papa diranno che non c'è bisogno di strutture e linee guida come i Dieci Comandamenti, perché Cristo è sulla terra, tutti sono i benvenuti, ma per questo devono riconoscere e adorare che Dio fatto uomo è venuto al mondo per curare tutti i loro mali, che quello che tanto è stato proclamato della venuta di un falso Cristo era una bugia. Sarà la nascita di una chiesa dedicata al diavolo. Dirà ai suoi seguaci che non c'è più bisogno delle ostie, che sono liberi, che vadano e rompano i tabernacoli come simbolo della rottura delle catene di inganno da parte di coloro che governavano la chiesa prima che lui venisse, quello che aspettavano già sta regnando nel mondo. *

* Quindi, tutto è perduto?. No, figlioli miei, per la piccola parte che sussisteva tra le due grandi parti, che non era da una parte o dall'altra, la Mia Chiesa sarà salvata, sarà luce per le anime confuse e avrà le braccia aperte per coloro che sono stati ingannati e cammineranno senza consolazione. *

* Vi chiedo: volete che ciò che ho detto sopra accada? Se non volete, cosa aspettate per cambiare il corso dei vostri passi ed evitare un male maggiore.

* In conclusione, amato figlio, chiamo i tradizionalisti a non essere rinchiusi e imprigionati nelle tradizioni e non dare spazio alla Mia Misericordia. L'eccesso e il fanatismo di loro possono condannare l'anima, aprite le porte alla Mia Misericordia e capiranno quanto si sono sbagliati.*

* Ai liberali dico, che la vita liberale senza ordinamento e disciplina nell'Amore di Dio vi conduce a una vita di confusione e morte, le regole come i Dieci Comandamenti sono necessarie per mantenere la carne subordinata allo spirito ed evitare la dannazione eterna . Altrimenti, avrete una vita di costante amarezza e tristezza.*

* E al mio fedele e residuo gregge, che ha capito il significato e che cosa significa vivere nella Divina Misericordia, vi incoraggio a rimanere fermi come adesso, vi esorto ad avere sempre un orecchio per ascoltare i vostri fratelli, parole di incoraggiamento , di liberazione e guarigione. Non lasciate a nessuno fuori delle porte della Mia Misericordia, se l'anima non vuole il vostro aiuto che sia per sua propria scelta, attraversate tutti gli angoli della terra, la mia fiducia e speranza la ripongo in voi. *

* In voi, figli miei, ricade l'esistenza della Mia Chiesa, non siete soli, Io sono con voi fino alla fine dei giorni. Andate a dire al mondo: "IL REGNO DI DIO È VICINO, IL NOSTRO SIGNORE GESÙ CI INVIA". *

* Infine, aggiungo un'altra cosa, chiamo alla riflessione a tutti, piuttosto che criticare e mormorare contro il vostro Papa, perché non pregate per lui, ha bisogno delle vostre preghiere, lui veglia per ciascuno di voi e invece riceve insulti. Pregate per lui in modo che lo spirito di confusione non lo faccia cedere, chiedete a Dio lo Spirito Santo per illuminarlo e ogni decisione che prenda sia per il bene di tutta la Chiesa. Se permettete che il vostro Papa sia rimosso dal Trono di Pietro, permetterete grandi disgrazie a tutto il mondo. *

* Non perdete tempo in chiacchiere, guadagnatelo nella preghiera. LE CONTESE DI LATO, NON SIATE NEMICI DI VOI STESSI, CERCATE LA CONCORDIA E LA PACE, UNITEVI TUTTO CONTRO UN SOLO NEMICO, QUELLO DELLE ANIME. Sono sempre con voi, il vostro amato Gesù. Vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. * * Amen. *

* NOTA: A tutti coloro che leggono questo messaggio, se credono che lo scritto sia contrario alla Chiesa e laceri la sua integrità, vi prego di scartarlo. Ma, se sentono il contrario, che aiuta all'unità della Chiesa, allora il messaggio raggiunga il mondo intero. *