it.news
21

Perché Francesco promuove il cardinale liberale Danneels

Un anonimo cardinale ha detto al giornalista inglese Damian Thompson il motivo per cui papa Francesco ha invitato il cardinale pro-gay Godfried Danneels al Sinodo della famiglia (2014), nonostante Danneels avesse nascosto degli abusi.

"Per ringraziarlo dei voti [nel conclave del 2013]" - ha detto il cardinale, secondo Thompson (Twitter, 20 agosto).

Ma l'invito a Danneels da parte di Francesco al sinodo ha creato uno scandalo pubblico.

Danneels si è ritirato nel gennaio 2010. In aprile dello stesso anno ha detto al nipote dell'allora vescovo di Brugge, Robert Vangheluwe, un liberale, di tacere sugli abusi omosessuali subiti da parte di suo zio.

Danneels era membro della cosiddetta 'Mafia di S. Gallo', un gruppo di cardinali e vescovi che ha avviato nel 1996 una trama segreta ("nessuno scritto", "necessaria discrezione") per eleggere un papa liberale - preferibilmente Jorge Bergoglio.

Foto: Godfried Danneels, © Paul Van Welden, CC BY-SA, #newsKwzehkjcud
Francesco I
@diacono luciano
Bergoglio non si preoccupa: ha già modificato il Vangelo relativo ai vignaioli assassini:
Angelus dell'otto ottobre: Il Vangelo secondo Bergoglio
D'altra parte anche i suoi manutengoli sono usi a cambiare la bibbia
Nunzio Galantino modifica anche la Bibbia , pur di essere dalla parte dei sodomiti !
diacono luciano
.... quando tornerà il padrone della Vigna nn vorrei essere nei vostri panni.
A luca78 piace questo.