언어
클릭 수
2.2천
it.news

Strategia Vaticana: Le cose vanno di male in peggio

La situazione della Chiesa in Cina oggi è "peggiore" che durante la orribile repressione negli anni '50 e '60, perché la Chiesa è stata indebolita, ha detto il coraggioso cardinale Joseph Zen a "Polonia Christiana" in una intervista video.

Zen è dispiaciuto che per fronteggiare il regime cinese, la Santa Sede stia adottando una strategia sbagliata: "Hanno troppa voglia di dialogo...dialogo... Quindi dicono a tutti [nella Chiesa in Cina] di non fare rumore, di essere accomodanti, fare compromessi, obbedire al governo. Ora le cose vanno sempre peggio".

Il cardinale Zen chiama papa Francesco "naif".
I suoi predecessori capivano la situazione, mentre Francesco è "confuso". Secondo Zen, l'accordo di Francesco con la Cina sarà una "finta": "Come può l'iniziativa di scegliere i vescovi essere concessa a un governo ateo? Incredibile. Incredibile."

Foto: Joseph Zen, Polonia Christiana, #newsGrcyilwgza

댓글 쓰기…
Sam Gamgee
Il Cardinale Zen non ha affatto ' svelato l' inganno di Pechino ' come altrove e' stato scritto , ma semmai ,e da anni , la pavidita' della chiesa bergogliana , sempre pronta a cedere ai piu' forti ed a farsi amica dei governi comunisti . Il tutto con grave danno dei piccoli e dei deboli .