it.news
13

Francesco promuove ancora la causa principale delle molestie – Arcivescovo Viganò

L'ormai noto arcivescovo Carlo Maria Viganò, che attualmente si trova in una località ignota, ha pubblicato un articolo sulle molestie nel clero sul sito NCRegister.com (16 febbraio).

Come causa principale delle molestie, Viganò identifica la corruzione nei seminari dopo il Concilio Vaticano Secondo, che sono "caratterizzati da una mancanza di disciplina generale molto seria."

Ma Viganò non vede "alcun segno" che il prossimo summit del Vaticano contro le molestie abbia la volontà di affrontare le vere cause dell'attuale situazione: "Perché la parola 'omosessualità' non appare mai nei documenti ufficiali recenti della Santa Sede?" si chiede.

"Perché papa Francesco mantiene e perfino chiama come collaboratori stretti persone notoriamente omosessuali?"

L'elenco degli amici e dei nominati di Francesco coinvolti in omosessualità o molestie su minori è composto da oltre una dozzina di nomi.

L'oligarchia mediatica, che ha messo a tacere le molestie negli anni '70, '80 e '90 (anche se le molestie erano note pubblicamente e denunciate da organi di stampa Cattolici USA, come The Wanderer) stanno sottacendo anche questo.

#newsCicwkcvjaa
A nolimetangere e a 3 utenti piace questo.
A nolimetangere piace questo.
A Don Reto Nay piace questo.
A lauragafforio piace questo.
Non vi preoccupate e non vi angosciate; prima o poi, la pentola verrà scoperchiata del tutto, perché S.Pietro ci fa sapere che il giudizio inizierà dalla Casa di Dio. Quando il Signore deciderà di intervenire, ci sarà la purificazione. Molti stanno dimenticando che il Padrone della Chiesa è Dio; che i Suoi amministratori, per quanto in alto si trovino nella Chiesa, dovranno rendere conto a Lui.
A lauragafforio e a 2 utenti piace questo.
A lauragafforio piace questo.
A lella63 piace questo.
A Ermasteo piace questo.