언어
클릭 수
339
Danilo Quinto

A un anno dalla morte di Marco Pannella - 19 maggio 2017

www.youtube.com/watch

Ricorre oggi, 19 maggio, l’anniversario della morte di Marco Pannella. Nel corifeo delle voci – tutte esaltanti - che sto in queste ore, voglio ricordarlo riproponendo la Lettera d’amore che gli dedicai qualche giorno prima della sua morte.

Lo dico umilmente: io potevo amarlo il mio nemico perché lo consideravo tale.

Dedico questo video ai cattolici adulti, coloro che hanno divorziato, hanno abortito, hanno usato i sistemi anticoncezionali, sono favorevoli all’eutanasia, allo sdoganamento definitivo dell’omosessualità attraverso il riconoscimento delle unioni omosessuali, magari anche alla distribuzione della droga da parte dello Stato.

Lo dedico anche a chi, nel mondo cattolico, si guarda bene dal ricordare che se esistono crimini radicali, esistono anche crimini cattolici e per seguire la menzogna non cita né i primi né i secondi.

I crimini dei cattolici, sono di gran lunga peggiori di quelli di Pannella. Lui – Pannella – era almeno fede alle sue idee e forse sapeva anche dove l’avrebbero condotto nell’eternità. Lui – Pannella - con la sua intelligenza e la sua abilità politica – ha approfittato dei crimini dei cattolici per operare nel ventre molle di una società italiana che da decenni ha spazzato via la Regalità Sociale di Nostro Signore ed ha assecondato il disegno ideologico di un pensiero unico che è diventato dominante.

Le parole dell’ex portavoce del papa, padre Federico Lombardi (Lo ricordo quindi con stima e simpatia, pensando che ci lascia una eredità umana e spirituale importante, di rapporti franchi, di espressione libera e di impegno civile e politico generoso, per gli altri e in particolare per i deboli e i bisognosi di solidarietà) o quelle di mons. Vincenzo Paglia di Pannella (Marco ispiratore di una vita più bella non solo per l'Italia, ma per questo nostro mondo, che ha bisogno più che mai di uomini che sappiano parlare come lui... io mi auguro che lo spirito di Marco ci aiuti a vivere in quella stessa direzione), testimoniano che esiste una parte della Chiesa che si è fatta complice dell’ideologia di Pannella.

Su questo, dovrebbero molto riflettere coloro che intendono battersi per la Verità - o dicono di farlo - per attribuire con retto giudizio, come comanda di fare Nostro Signore Gesù Cristo, le responsabilità a chi se le merita.

Se volete acquistare i miei libri, scrivetemi a questa email

:daniloquintoufficiale@gmail.com

Se volete dare un segno concreto alla mia battaglia di libertà e verità, potete farlo attraverso questo conto corrente:

UNICREDIT - INTESTATO PASQUALE QUINTOIBAN IT 41 G 02008 05008 000101365598Codice BIC/SWIFT UNCRITM1B88 (per i versamenti dall'estero)CAUSALE: DONAZIONE

Grazie!daniloquinto.tumblr.com