Clicks1.8K
it.news
3

Salesiano sovrappeso mezzo nudo interpreta il pagano su internet

Il Salesiano don Justino Sarmento Rezende ha pubblicato una foto che lo ritrae in pantaloncini rossi, infradito e con la prominente pancia dipinta di nero.

Rezende è stato il primo Salesiano brasiliano di origine indigena a essere ordinato sacerdote 21 anni fa.

In linea con il neo-paganesimo europeo, ora lamenta che non aver mai ricevuto insegnamenti sul paganesimo dei suoi antenati.

Rezende fa parte del Gruppo di sacerdoti e religiosi indigeni dell'Amazzonia brasiliana, una organizzazione che utilizza la liberazione degli indigeni come pretesto per promuovere la "Teologia della liberazione" marxista.

È convinto di doversi "lasciare inondare dalla spiritualità indigena" e crede che gli indiani abbiano "i loro modi" di relazionarsi con Dio, anche se è Dio a determinare il modo con cui ci si relaziona a Lui.

La “diversità originale" della regione amazzonica rievoca in Rezende una “nuova Pentecoste" che conferma un viaggio cominciato con il Concilio Vaticano II.

"Interagiamo con gli esseri superiori, le costellazioni, i tuoni, il mondo subacqueo", ha professato a Religión Digital, chiedendo una "decolonizzazione della mente".

Coerentemente, "l'indrottinamento" della Chiesa deve adottare "la visione indigena pagana del mondo" e l'ordinazione di uomini sposati riguarda "la dignità dei popoli indigeni".

Per farla breve: Rezende ripete il pensiero coloniale occidentale, sottilmente velato dietro alcune piume indiane.

#newsOcxqxxmbeb
@nolimetangere @Christoforus78 Appena ho visto la foto ho pensato fosse un povero amazzonico, prima da civilizzare, poi, se consenziente, da cristianizzare, ma poi, letto che si tratta di un sacerdote salesiano, ho compreso che si tratta solo un povero demente da compatire. Quindi, non rovinatevi il fegato. Pregate piuttosto per i tanti altri preti (e vescovi) della stessa stoffa che ci sono …More
@nolimetangere @Christoforus78 Appena ho visto la foto ho pensato fosse un povero amazzonico, prima da civilizzare, poi, se consenziente, da cristianizzare, ma poi, letto che si tratta di un sacerdote salesiano, ho compreso che si tratta solo un povero demente da compatire. Quindi, non rovinatevi il fegato. Pregate piuttosto per i tanti altri preti (e vescovi) della stessa stoffa che ci sono in giro, e non solo in Amazzonia!
@gianandreoli che sia demente non ci piove. Il fegato me lo rovino pensando a chi ordina tipi del genere.
Il Dio di Israele è un dio geloso, Egli è il Dio di tutti gli dei, vi ha tratto dall'Egitto e voi ora vi prostituite con Baal e gli dei stranieri, invece di estirpare le superstizioni le abbracciate tradendo il Dio dei vostri padri.
tyrondavid and 2 more users like this.
tyrondavid likes this.
nolimetangere likes this.
Suari likes this.