Lingua
it.news 1 2

Cardinale dei Dubia Brandmüller vittima dell'isteria delle molestie

Il Cardinale Walter Brandmüller, di 89 anni, è convinto che la Chiesa di oggi sia "scossa alle fondamenta" dalle molestie omosessuali "in maniera quasi epidemica tra il clero e anche nella sua gerarchia" – una affermazione confermata solo dall'isteria mediatica, non dai fatti.

[La Chiesa di oggi è "scossa alle fondamenta" dal collasso della liturgia e dalla teologia emozionale]

Scrivendo per il mensile tedesco Vatican Magazin, Brandmüller critica Francesco e i suoi predecessori per "non essersi opposti" alla teologia immorale, inclusa l'omosessualità, anche se Francesco in realtà promuove attivamente queste cose.

Apparentemente non volendo nominare il colpevole, Brandmüller elenca dissidenti da tempo dimenticat, come Josef Fuchs (+2005), Bernhard Häring (+1998), Franz Böckle (+1991) e Alfons Auer (+2005) come "gli eretici davvero importanti".

Uno di loro, Häring, è stato salutato da Francesco Novembre 2016 come "il primo che ha cominciato a guardare a un nuovo modo per aiutare la teologia [im]morale a rifiorire.”

Foto: Walter Brandmüller, © Manfred Ferrari, #newsHdzzorxdpd
Scrivi un commento
Testimone82
Concordo in pieno. A mio avviso anche lo stesso Catechismo della Chiesa Cattolica non è esaustivo sugli omosessuali. Bisognerebbe che la chiesa prenda in mano con vigore il discorso parlando chiaramente di possibilità di un "percorso di guarigione" ma anche di cambiamento di mentalità fin ora troppo permissiva o neutra.
A lauragafforio piace questo. 
A nolimetangere piace questo.