Lingua
Click
523
it.news 1

Riforme finanziarie in Vaticano "Defunte"

Le riforme finanziare in vaticano "sono morte, chiuse, finite". Sono state "bloccate", come ha detto una importante fonte anonima laica a Edward Pentin, che lo ha scritto su ncregister.com (12 marzo).

Secondo questa fonte, gli oppositori delle riforme "le hanno completamente annullate e se interrogati mentiranno".

I nemici delle riforme hanno contribuito al trasferimento del cardinale Pell e hanno visto allontanare Libero Milone come “nemico pubblico numero 1".

Il Segretariato per l'Economia di Pell ha scoperto vari importi di denaro che non erano stati registrati nei libri contabili, 94 milioni di Euro nel Segretariato di Stato e quasi 1 miliardo di Euro in vari altri dicasteri.

Foto: © Zoe Toseland, CC BY-NC, #newsFsmzjdouyt

Scrivi un commento