Language
Clicks
262
it.news

Sempre meno cristiani in Gran Bretagna

Per ogni nuovo convertito, 26 cristiani abbandonano la fede nel Regno Unito, riferisce christianpost.com.

Il 48,6% della popolazione si dichiara atea nel Regno Unito, ed ora supera coloro che si dichiarano cristiani delle varie confessioni (43%).

Al contrario, in seguito all'immigrazione di massa sono aumentati i musulmani e gli indù, più che quadruplicati dal 1983 a ed ora raggiungono8,4% del totale.

Dal 2001, più di 500 chiese di tutte le confessioni sono state chiuse a Londra, mentre il numero di musulmani è cresciuto di quasi un milione. Pare che più di cento moschee che operano a Londra aderiscano alla sharia .

Foto: © JouWatch, Flickr, CC BY-SA, #newsEmdtedtgtw

Write a comment …
Leggete il paragrafo "Il Futuro" dell'articolo di Socci a proposito della contrazione del Cristianesimo in G.B e dell'avanzare dell'Islam: www.antoniosocci.com/arriva-bassetti…
Giosuè
E' il prodotto della crisi spirituale e morale dell'occidente. Non c'è niente da essere felici in questa società improntata al caos, alla babele delle lingue, per le quali non ci si riesce a capire; alla miriade delle culture, per le quali non ci riesce a confrontarsi e trovare un accordo. Il tutto precedentemente sbandierato come solidarietà, ma gli studi quelli universitari hanno sempre detto … More
Diodoro
@Sam Gamgee Sì, credo che davvero l'Anglicanesimo stia raggiungendo il Luteranesimo nella totale insignificanza per la vita delle persone: "Sarei anglicano, ma sono cose vecchie...".

Fino a "ieri" (anni '60) esisteva una frequenza alle funzioni e un aggancio religioso/culturale di molti all'Anglicanesimo... e, accanto a ciò, un "alto clero" massonico.
Oggi "tutti" sono massoni, anche l'impieg… More
Aracoeli
Se ne accorgeranno presto!
Sam Gamgee
La bandiera che rappresenta il Regno Unito e' di fatto la bandiera bianca . 100 tribunali islamici nella sola Londra sono indice di un suicidio preannunciato ,la 'chiesa' anglicana e' solo piu' la parodia di se stessa .