Clicks1.4K

Audio del testo magisteriale di Benedetto XVI sulla crisi della Chiesa


“Papa Giovanni Paolo II, che conosceva molto bene la situazione della teologia morale e la seguiva con attenzione, dispose che s’iniziasse a lavorare a un’enciclica che potesse rimettere a posto queste cose. Fu pubblicata con il titolo Veritatis splendor il 6 agosto 1993 suscitando violente reazioni contrarie da parte dei teologi morali. In precedenza già c’era stato il Catechismo della Chiesa cattolica che aveva sistematicamente esposto in maniera convincente la morale insegnata dalla Chiesa.” (Benedetto XVI – aprile 2019)

A “Reti unificate”, come giustamente si direbbe, pubblichiamo con altri siti il testo integrale con il quale Benedetto XVI ha offerto alla stampa bavarese una lunga riflessione sulla grave crisi che attanaglia oggi la Chiesa, e le sue radici, le radici di questo male… CLICCA QUI.

Qui il testo in audio con alcuni commenti ai passaggi fondamentali:


elleccu
Il Santo Padre emerito Benedetto XVI si é fatto sentire solo dopo che alcuni Cardinali hanno levato voci fuori dal coro, come, per ultimo il Cardinale Sarah. Potrebbe anche non essere un caso.
elleccu likes this.
La diplomazia di Benedetto XVI circa l'evitare attacchi personali diretti mi ricorda un po' l'episodio evangelico del ricco Epulone.(Per indicarne uno, se questa generazione chiede segni,ma forse non deve chiederli, e il metodo e lo stile di Benedetto le suggeriscono di non chiederli,la Chiesa Cattolica di Germania).A che servono?Se non" credono",come sostanza,a quel che ha scritto cosi' bene e …More
La diplomazia di Benedetto XVI circa l'evitare attacchi personali diretti mi ricorda un po' l'episodio evangelico del ricco Epulone.(Per indicarne uno, se questa generazione chiede segni,ma forse non deve chiederli, e il metodo e lo stile di Benedetto le suggeriscono di non chiederli,la Chiesa Cattolica di Germania).A che servono?Se non" credono",come sostanza,a quel che ha scritto cosi' bene e chiaramente Benedetto XVI, non crederebbero neanche se li attaccasse direttamente.Percio' dobbiamo stare attenti,al di la' delle differenze di temperamento,al metodo che ha scelto:e' questo il messaggio fondamentale che ha dato e viene davvero da N.S.G.C. Dal Capo della Chiesa.Dobbiamo credere che questo metodo e questo stile e' quello che vuole oggi N.S.G.C. ,e' il tipo di profeta, e di "Savonarola" che N.S.G.C. vuole oggi,e credere che questo metodo sia ,e', il piu' efficace e opportuno,oltreche' fondato sulla Giustizia!Ma ,detto questo,a titolo personale non posso fare a meno di dire che mi sembra lo stile opposto a quello di Bergoglio.Per capire che e' cosi' bisogna prendere per buono il senso analogico che ho proposto,e cioe' il passo evangelico sul ricco Epulone.Proselitismo con la Dottrina e la Tradizione o con l'"accompagnamento"?Quel passo evangelico da' ragione a Bergoglio?Rispondere di si'credo che sarebbe proprio una sciocchezza( o qualcosa del genere, come defini' Bergoglio il proselitismo, con superbia intellettuale "vestita" di buone opere di accompagnamento).Dio lascia sempre motivi per credere e per non credere.E' il Suo stile,ma la "sciocchezza"(stoltezza) di Dio e' piu' saggia della sapienza degli uomini,tanto piu' che nemmeno quest'ultima sembra piu'essere "quella di una volta"
lu io and 2 more users like this.
lu io likes this.
vincenzo angelo likes this.
didio filippo likes this.
In sintesi testimonianza e martirio
Sancte Joseph likes this.