Clicks912
it.news

Vescovi del Kazakhstan difendono fedelmente Nunzio sotto attacco

I vescovi del Kazakhstan difendono il loro Nunzio, Francis Chullikatt, che è stato oggetto di sospetti.

In una dichiarazione inviata a gloria.tv, i vescovi lodano Chullikatt per il suo lavoro e il suo zelo, aggiungendo che non c'è stato "il minimo sospetto" sulla condotta morale di Chullikatt o sul suo comportamento nei confrondi delle donne.

La dichiarazione aggiunge che il Nunzio tratta i suoi collaboratori e impiegati con "gentilezza, cortesia e tatto".

I vescovi lodano anche il ruolo di Chullikatt durante la sua missione all'ONU, in cui è stato fedele difensore dei nascituri, del matrimonio e della famiglia, "spesso in stretta collaborazione con molti paesi amici a maggioranza musulmana, tra cui anche il Kazakhstan.”

La dichiarazione è firmata dal vescovo di Almaty, José Luis Mumbiela Sierra, presidente dekka Conferenza Episcopale del Kazakhstan, e dal vescovo Athanasius Schneider, segretario generale.

Foto: Athanasius Schneider, José Luis Mumbiela Sierra, Francis Chullikatt, #newsYqrvxtmwrz