Lingua

Con la "magistrale autorità" di Francesco: "La riforma liturgica è irreversibile"

“Possiamo affermare con sicurezza e con autorità magisteriale che la riforma liturgica è irreversibile”, ha proclamato papa Francesco il 24 agosto in un discorso a 800 partecipanti di una cosiddetta …
Scrivi un commento
Francesco I
C'è molto di peggio dei programmi televisivi: la messa protestantizzata di Paolo VI che ci ha condotto a queste aberrazioni:
"Messa" al circo !
A gianluca05 piace questo. 
Visualizza 2 altri Mi piace.
Diodoro
@Sam Gamgee Per essere molto pratici: sono forse 40 anni che Piero Angela usa i nostri soldi per ripeterci, sulla scorta del Neo-Anti-vangelo di Londra, che l'uomo è uno dei mille tipi di bestie.
Lei ha mai sentito UN prete dire, almeno in conferenza o in dialogo personale, "La TV predica l'ateismo ottocentesco?"
A gianluca05 piace questo. 
A solosole piace questo. 
Diodoro
@Sam Gamgee La ringrazio per il commento. Le garantisco che farei molto volentieri a meno di citare la "Piovra" (o la "Vedova"), se essa non strangolasse ogni giorno la vita umana, in particolare dei Cattolici... sovente tramite il Clero apostata.

I Protestanti continuavano allora con le loro cose consuete - Noi entravamo nella bufera continua, mai più cessata, diciamo nell'estate del '68 (… Espandi
A solosole piace questo. 
Francesco Federico
È la naturale conseguenza del novus ordo missae voluto da Paolo VI. Comunque, fortunatamente, i seminari diocesani sono vuoti. Resistono solo quelli della Tradizione, e fra qualche decennio........
Seminario Internacional Nuestra Señora Corredentora FSSPX
A antiprogressista piace questo. 
Sam Gamgee
@Diodoro Posso capire la sua smisurata passione per lo studio della massoneria ma non credo si possa applicare indistintamente ad ogni aspetto della vita . Negli Stati Uniti il crollo delle frequenze domenicali a Messa per i cattolici inizio' immediatamente nel 1970 , per i protestanti non vi fu nessuna variazione sostanziale fino al periodo 1980 - 1985 . Segno ( comune a molti altri Paesi) … Espandi
A Abramo piace questo. 
A antiprogressista piace questo. 
Dima
("Le ossa aride" Apostasia della Chiesa! ) "La mano del Signore fu sopra di me e il Signore mi portò fuori in spirito e mi depose nella pianura che era piena di ossa;" Ezechiele 37,1
Francesco I
Sancte Pie V, ora pro nobis et pro conversione Papae Francisci
Aracoeli
Se la riforma liturgica non rispetta la Scrittura, la Tradizione ed il Magistero..... hai voglia di considerarla irreversibile. Vorrà dire che se la canterà e suonerà da solo.
A antiprogressista piace questo. 
Visualizza 4 altri Mi piace.
Diodoro
I fedeli non ci sono non perché si celebri in lingua volgare e con un rito nuovo, ma perché il Clero (buona parte di esso) ha buttato alle ortiche la struttura Dio/Patria/FAMIGLIA, e si è buttato su "Religioni in dialogo/ Umanità e UNESCO/ Convivenze multiple". Cioè: la Massoneria gli ha detto -nel 1968, per dare un riferimento-: "Siete in ritardo, ma ancora in tempo per entrare in Massoneria", … Espandi
A solosole piace questo. 
Sancte Joseph
Il problema è che non l'hanno ancora capito anche dopo 50 anni
A antiprogressista piace questo. 
Tempi di Maria
Purtroppo, si tratta di affermazioni erronee che, dopo oltre cinquant'anni di esperienza liturgica post-conciliare, non hanno a loro supporto l'ausilio dei fatti. Le chiese deserte la Domenica e le feste di precetto sono il segno concreto, tangibile che i fedeli non sono spettatori nè muti nè non muti, semplicemente non ci sono!
A antiprogressista piace questo. 
A Sancte Joseph piace questo.