Lingua
Francesco I 8 4

A S.E. Mons. Marco Busca, vescovo di Mantova.

Lettera aperta a Mons. Marco Busca, Vescovo pro tempore di Mantova.

-----------------------------------------------------------

Eccellenza,

Dalla pagina facebook "IN FAVORE DEI FRANCESCANI DELL'IMMACOLATA"

apprendo che Ella ha inviato a tutte le parrocchie della sua diocesi la circolare qui
riprodotta: (cliccare per ingrandire)
-------------------------------------------

Le pongo una domanda molto semplice: In cosa consiste il "percorso ecclesiale di riconciliazione" che potrà sfociare nuovamente nel sacramento della penitenza e nella comunione eucaristica?

Esiste già il sacramento della penitenza, che dopo il Concilio di Trento ha l'unica forma della "Confessione auricolare". Ma, in ogni caso, è determinante il pentimento ed il proponimento di non peccare più ed a fuggire le occasioni prossime del peccato.

La sua responsabilità, Eccellenza, è enorme, in quanto il Suo compito è quello di insegnare la retta dottrina: "Tradidi quod et accepi",


Senta, dalla sua viva voce come risponde il Papa a chi gli pone la questione che lei ha sollevato nella sua epistola:

Risposta del Santo Padre per i divorziati risposati [video]

La prego, dunque, Eccellenza Reverendissima, a chiarire bene a suoi fedeli che solo con il pentimento, il proponimento di non peccare più oltre al fuggire alle occasioni prossime del peccato, si può ottenere il perdono di Nostro Signore!

La invito, infine , a rileggersi la parte relativa alla Confessione del Catechismo Maggiore della Dottrina Cattolica di San Pio X in particolare la parte III (mezzi della Grazia) Capo V (penitenza) Paragrafi 1, 2 e 3.

MEMENTO:

"Qui enim manducat et bibit indigne, judicium sibi manducat et bibit, non dijudicans corpus Domini." (1, CORINZI 11,29)

Laudetur Jesus Christus !
Sancte Joseph
Articolo di oggi 5 dicembre sulla nuova bussola che espone il percorso per accedere.
Sancte Joseph
Attualmente ne' sul sito della diocesi e giornale cattolico di Mantova e altri giornali viene data notizia della lettera del vescovo e credo sia un brutto segnale perché è evidente che è passata tranquillamente senza porsi domande
TommasoG
@Pietro da Cafarnao Possibile risposta: Cattolica sì, ma non del tutto, ormai. Ecco come la penso: non voglio dire che in generale è tutto andato in parte a male, bensì che ci sono tanti piccoli membri, cioè alcuni(tanti) pastori che, come disse lei, si sono lasciati convertire, anzi pervertire dallo spirito mondano, seguendo la dottrina malvagia di Martin Lutero, noto suicida.

Sono davvero trac… Espandi
Pietro da Cafarnao
Gesù ha dato un mandato preciso a Pietro e perciò agli apostoli quando lo costituì Capo della sua Chiesa: "ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei Cieli e ciò che non scioglierai sulla terra non sarà sciolto nei Cieli". È un comando di sciogliere un legame, un compito gravissimo e doveroso che nel Vangelo di Matteo ammette Gesù stesso il caso di "porneia" vita immorale nell'impurita' in … Espandi
TommasoG
@Fatima. Ma è proprio questa la colpa!

E con quanta sollecitudine la mette in pratica...
TommasoG ha menzionato questo post in @Sancte Joseph Ho appena letto e commentato: A S.E. Mons Marco Busca, vescovo di Mantova. Allora ….
TommasoG
Quindi è successo davvero. Che scandalo! Anch’io vorrei sapere come un adultero potrà accedere alla Comunione, che maraviglia stupefacente sarà il “percorso ecclesiale di riconciliazione”.
Quale arroganza, costringere i sacerdoti ad accettare il peccato mortale!
Ecco cosa doveva fare il Vescovo, anziché introdurre nuovi sacrilegi contro quello che di più sacro Cristo ci ha lasciato:
Fatima.
Che colpa ne ha lui, poverino... mette solo in pratica "amoris laetitia"!
il vandea
Vergogna. Ma ci crede questo qua alla Giustizia di Dio ?