Lingua
Click
989
it.news 2 1

Arcivescovo contro Francesco: no alla Comunione agli adulteri

L'arcivescovo Telesphore-George Mpundu di Lusaka, Zambia, ha dichiarato che a divorziati e risposati non è consentito ricevere i sacramenti di confessione ed eucarestia.

Parlando a Radio Vaticana (7 dicembre), Mpundu ha notato che i coniugi si rivolgono ai tribunali civili per il divorzio, ma non alla Chiesa, perché questa si oppone al divorzio: "Appena i tribunali concedono loro un divorzio, si risposano e tornano alla Chiesa, volendo essere riammessi ai sacramenti di confessione e all'eucarestia."

Mpundu spiega che la Chiesa non riconosce i divorzi concessi dai tribunali civili.

Foto: Telesphore-George Mpundu (Zambia News), #newsQrffxxbees
Scrivi un commento
Sam Gamgee
@Francesco I : la triste storia del ventennio 1965 - 1985 e le motivazioni nel profondo dell' apparentemente inspiegabile totale desistenza della Chiesa di fronte allo tsunami del Male sono molto ben analizzate dal lato filosofico e teologico in ' Iota unum ' di Romano Amerio ,uno dei rari capolavori della seconda meta' del secolo scorso ,un 'must' per il cattolico di oggi , opera rimasta … Espandi
A antiprogressista piace questo. 
Francesco I
La questione è annosa:
Si continua con la deriva iniziata negli anni '70 del secolo scorso:
Non tutti sanno che una grossa responsabilità per l'approvazione della legge sul divorzio anche per i matrimoni concordatari fu dovuta all'atteggiamento miope delle gerarchie ecclesiastiche ed a Paolo VI .

L'eclettico sacerdote pugliese don Olindo del Donno, (già cappellano militare delle camicie nere … Espandi