Andrea Mancinella

Parlamentare spagnolo insulta i Cattolici… o era "antisemitismo"?

Non c'è niente da fare, un comunista resta sempre un comunista. Ma cosa volete ricavare da gente come Rufiàn ('nomen, omen...': tradotto in italiano: 'il nome è un presagio...'). E' gentaglia, una volta si diceva "pendagli da forca"...

don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

Altro effetto vaccinale...?

La tragedia è che la massa delle persone è da decenni completamente rimbecillita dalla TV, i telegiornali vengono bevuti avidamente come se dessero verità assolute, sempre. Anche nel caso degli pseudo "vaccini" spacciati regolarmente come efficacissimi e sicurissimi.
Dispiace dirlo, ma la colpa, seppur non la principale, è anche della gente che agisce senza discernimento.
Personalmente ho smess…More
La tragedia è che la massa delle persone è da decenni completamente rimbecillita dalla TV, i telegiornali vengono bevuti avidamente come se dessero verità assolute, sempre. Anche nel caso degli pseudo "vaccini" spacciati regolarmente come efficacissimi e sicurissimi.
Dispiace dirlo, ma la colpa, seppur non la principale, è anche della gente che agisce senza discernimento.
Personalmente ho smesso di guardare la TV da 40 anni (e mi trovo benissimo), le notizie le prendo su internet da canali cattolici (non neomodernisti, è ovvio). Dovrebbero fare così anche loro, invece... E poi, ecco i drammatici esiti. Oremus per quella povera signora.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

La porta stretta - Danilo Quinto - 17 maggio 2021

Il cardinale Bassetti è da poco scampato al Corona virus, ma nemmeno questo segno del Cielo è bastato a farlo tornare in sè.
Questi neomodernisti sono ostinati in modo incredibile nella loro falsa ideologia che finisce per distruggere la Fede Cattolica e fa perdere le anime.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

Il servizio di culto evangelico-riformato (solo audio) di "Tempo di Riforma" per Domenica 16 maggio…

Che cosa c'entra con un sito web cattolico come Gloria TV un "servizio di culto evangelico riformato", ossia un servizio di culto eretico al cubo? Castellina, sei un infiltrato, vero?
Andrea Mancinella

La questione è semplice..

Senti, Guerri, non c'è alcuna PROVA che Bergoglio non sia Papa. E la Chiesa in questi casi è sempre stata ai fatti: vedi il caso di Alessandro VI di cui si diceva che si fosse comprato il Sommo Pontificato con elargizioni in denaro ai cardinali, ma che FINO A PROVA CONTRARIA la Chiesa considera tuttora Papa.
Il resto sono illazioni, supposizioni ("Benedetto XVI è il vero Papa" ecc. ecc.). Sono …More
Senti, Guerri, non c'è alcuna PROVA che Bergoglio non sia Papa. E la Chiesa in questi casi è sempre stata ai fatti: vedi il caso di Alessandro VI di cui si diceva che si fosse comprato il Sommo Pontificato con elargizioni in denaro ai cardinali, ma che FINO A PROVA CONTRARIA la Chiesa considera tuttora Papa.
Il resto sono illazioni, supposizioni ("Benedetto XVI è il vero Papa" ecc. ecc.). Sono questioni delicate, che non possono essere risolte con commenti 'tranchants', magari ad effetto.
Se praticamente TUTTE le personalità di spicco del mondo della Tradizione, anche i più opposti a Papa Bergoglio (ed io per primo) lo accettano come Papa, dovresti riflettere un po' sul perché, prima di spararle grosse.
E certamente la scomunica non la dai tu (ma chi ti credi di essere?) a coloro che seguono la prassi della Chiesa in questi casi, hai capito?
Scusa la franchezza, ma non bisogna diffondere castronerie quando si è teologicamente impreparati, come nel tuo caso.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

Cure a casa: tanti veti, restano Tachipirina e vigile attesa

Speranza è un comunista, cosa volete ricavare da un essere come quello?
Il vecchio proverbio dice che 'non si cava sangue dalle rape'. E' anche questa una punizione di Dio per i nostri peccati. Che il Signore Gesù e la Madonne abbiano misericordia di noi...
Andrea Mancinella

Agli uomini del potere – Danilo Quinto – 19 aprile 2021

Bravo signor Danilo, forza e avanti, Il Signore Gesù e la Madonna ci faranno vincere!
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

Lituania: La chiesa del Concilio seppellisce ciò che è sopravvissuto a svedesi, nazisti e sovietici

Non è che ci sia da rallegrarsi, anzi. La cosiddetta 'ortodossia' è costituita in realtà da un insieme di chiese scismatiche (e anche eretiche). E lo scisma dall'unica vera Chiesa, quella Cattolica Romana,, è bene ricordarlo, è un peccato mortale, al pari dell'eresia, a cui è annessa la scomunica.
Andrea Mancinella

“Il vero Papa è Benedetto XVI, non Bergoglio!” E poi: “Io celebro messa in unione con il vero …

Cara signora, o signorina, Kiakar, anzitutto come fa a sapere che Radaelli non prega per Ratzinger? Personalmente sono sicuro che lo fa, così come lo faccio io (che prego addirittura perfino per Papa Bergoglio ogni giorno, pensi un po'...).
Ma un conto è questo, un altro è il giudizio sulle parole e sulle azioni di un Papa, che va fatto in casi gravi, per dovere di carità, soprattutto verso i …More
Cara signora, o signorina, Kiakar, anzitutto come fa a sapere che Radaelli non prega per Ratzinger? Personalmente sono sicuro che lo fa, così come lo faccio io (che prego addirittura perfino per Papa Bergoglio ogni giorno, pensi un po'...).
Ma un conto è questo, un altro è il giudizio sulle parole e sulle azioni di un Papa, che va fatto in casi gravi, per dovere di carità, soprattutto verso i poveri laici poco competenti in teologia, morale e storia recente della Chiesa.
Radaelli e io stesso non manchiamo dunque di carità criticando Benedetto XVI nei punti in cui va criticato, perché la realtà rimane tale e la verità va detta sempre. Non so se riesce a comprendere quanto ho appena scritto, comunque le assicuro che corrisponde alla morale cattolica, pienamente. E non contraddice affatto il nostro dovere di pregare per colui, o coloro, che stiamo criticando.
Le consiglio comunque di leggere il libro che ho citato, bisogna infatti SAPERE prima di parlare o scrivere, per non farlo 'a vanvera'.
Cordiali saluti in Gesù e Maria SS.ma-
don Andrea Mancinella, eremita diocesano (diocesi di Albano)
Andrea Mancinella

“Il vero Papa è Benedetto XVI, non Bergoglio!” E poi: “Io celebro messa in unione con il vero …

Caro Defensor veritatis, che Benedetto XVI sia stato un Papa cattolicissimo lo dice Lei, ma purtroppo non è vero. Certo in confronto a Papa Bergoglio faceva tutt'altra impressione. Ma era solo un'impressione. In questo breve commento non posso dilungarmi, ma tenga presente almeno le seguenti cose:
- durante il Concilio Vaticano II Ratzinger, prima come esperto del Cardinale Frings e poi come …More
Caro Defensor veritatis, che Benedetto XVI sia stato un Papa cattolicissimo lo dice Lei, ma purtroppo non è vero. Certo in confronto a Papa Bergoglio faceva tutt'altra impressione. Ma era solo un'impressione. In questo breve commento non posso dilungarmi, ma tenga presente almeno le seguenti cose:
- durante il Concilio Vaticano II Ratzinger, prima come esperto del Cardinale Frings e poi come vero e proprio perito era considerato dagli stessi osservatori protestanti come estremamente progressista (per quell'epoca, s'intende). Del resto la sua sintonia di vedute con Hans Kung era nota a tutti.
- Come Prefetto dell'ex S. Uffizio, in 25 anni non ha fatto praticamente nulla per fermare le eresie e le immoralità che gli venivano segnalate continuamente. La situazione catastrofica di oggi si deve soprattutto alla sua politica di non - intervento, sistematicamente adottata, e derivante appunto dal suo neomodernismo di epoca conciliare.
- Come ultimo discorso ufficiale prima della sua abdicazione ha fatto, al Laterano mi sembra, un'apologia del Vaticano II (è il "suo" Concilio, appunto) attribuendo la colpa del disastro nella Chiesa, che pur vedeva bene, ai "mass-media". Una cosa del tutto ridicola: se le cose vanno male nella Chiesa sarebbe stato per colpa dei giornalisti! Assurdo, ma è l'ultima scappatoia che gli rimaneva per evitare di fare un solenne mea culpa, per tutti i danni innescati dai documenti del Vaticano II di cui lui è stato complice, e fatti alla Santa Chiesa.
Insomma come ogni modernista non ha voluto riconoscere le sue colpe, quelle di loro, allora giovani teologi, che volevano "svecchiare" la Chiesa ingessata, a loro dire, da Pio XII e dagli altri tradizionalisti.
Non posso dilungarmi.
Si può leggere a questo proposito il libro di Radaelli "Al cuore di Ratzinger. Al cuore del mondo", ed. Aurea Domusn 2017.
Come vede non è che non sono preparato, è piuttosto Lei che non conosce molte cose, mi sembra.
Andrea Mancinella

Lettera / Ecco perché io, medico, mi oppongo all’obbligo di vaccinazione. E per questo perderò il …

Coraggio, caro dottore, pregherò per Lei, anche se non la conosco. Non so se leggerà queste mie parole, ma non si faccia mai piegare da questi traditori di Cristo, della Chiesa e dell'umanità. Avrà la sua ricompensa in Cielo.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

Francesco "crede fermamente" nell'eresia di Abu Dhabi

Francesco "crede fermamente" nell'eresia di Abu Dhabi: un chiaro "credo" massonico, purtroppo.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

Che bello! Vescovo costruisce moschea

OK, però qui Papa Bergoglio, almeno per una volta, non c'entra. E' infatti a partire dal Concilio Vaticano II che avvengono di queste cose assurde contro la Fede, e lo so perché per trent'anni ho seguito attentamente queste vicende. Comunque non bisogna scoraggiarsi, continuiamo a pregare e ad agire per la Chiesa e la Fede cattoliche, il Signore Gesù e la Madonna ci faranno vincere. Sursum corda!…More
OK, però qui Papa Bergoglio, almeno per una volta, non c'entra. E' infatti a partire dal Concilio Vaticano II che avvengono di queste cose assurde contro la Fede, e lo so perché per trent'anni ho seguito attentamente queste vicende. Comunque non bisogna scoraggiarsi, continuiamo a pregare e ad agire per la Chiesa e la Fede cattoliche, il Signore Gesù e la Madonna ci faranno vincere. Sursum corda! ("in alto i cuori!").
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

“Il vero Papa è Benedetto XVI, non Bergoglio!” E poi: “Io celebro messa in unione con il vero …

Quanti disastri ha combinato Ratzinger. Da neomodernista al Vaticano II, fino alla sua abdicazione "dubbia".
E tutto ciò perchè non si esprime mai chiaramente, dicendo che non è più Papa.
Poi è chiaro che alcuni sacerdoti, come don Minutella e don Benasconi, perdono la bussola, e si fanno scomunicare per delle assurdità. Come se Ratzinger fosse stato un Papa pienamente cattolico, cosa che …More
Quanti disastri ha combinato Ratzinger. Da neomodernista al Vaticano II, fino alla sua abdicazione "dubbia".
E tutto ciò perchè non si esprime mai chiaramente, dicendo che non è più Papa.
Poi è chiaro che alcuni sacerdoti, come don Minutella e don Benasconi, perdono la bussola, e si fanno scomunicare per delle assurdità. Come se Ratzinger fosse stato un Papa pienamente cattolico, cosa che purtroppo non è vera. D'accordo che "beati monoculi (Ratzinger) in terra caecorum (Papa Bergoglio)" (tradotto: "beato chi ha un occhio solo in una terra di ciechi"), ma questo non deve appunto far dimenticare il neomodernismo, sia pur 'moderato', di Ratzinger. Altrimenti succede un disastro, come quello combinato da don Minutella e don Bernasconi. Farsi scomunicare per Ratzinger: mah... siamo all'assurdo.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

Una possibile strategia di Benedetto XVI ispirata allo specchio del Terzo Segreto di Fatima

Orientale Lumen, la differenza è che allora ciascun pretendente al Papato affermava di essere l'unico vero Papa (perché, avendo comunque la Fede Cattolica, sapevano che il Papa può essere uno solo), mentre oggi abbiamo l'assurdo teologico, canonico e spirituale di "due Papi" in contemporanea, uno effettivo e l'altro sedicente "emerito"...
Andrea Mancinella

Intervista a Carlo Maria Viganò: “Possa questa Santa Pasqua spronarci a un ritorno a Dio. Dobbiamo …

"Come si fa a dire una cosa del genere?" Caro Diodoro, evidentemente Mons. Viganò sta pensando ad un altro Papa, un Papa successivo a Bergoglio, non a Papa Bergoglio stesso, è ovvio.
Andrea Mancinella

L'indulto di Agatha Christie

Per l'esattezza, Julien Green scrisse che la 'nuova Messa' di Paolo VI era “un’imitazione molto grossolana della funzione anglicana che ci era stata familiare nella nostra infanzia” e, rivolgendosi a sua sorella esclamò: “Ma perché ci siamo convertiti?”.
E così continuò: “D’un tratto ho capito con quanta abilità si portava la Chiesa da un modo di credere ad un altro totalmente diverso. Non era …More
Per l'esattezza, Julien Green scrisse che la 'nuova Messa' di Paolo VI era “un’imitazione molto grossolana della funzione anglicana che ci era stata familiare nella nostra infanzia” e, rivolgendosi a sua sorella esclamò: “Ma perché ci siamo convertiti?”.
E così continuò: “D’un tratto ho capito con quanta abilità si portava la Chiesa da un modo di credere ad un altro totalmente diverso. Non era una manipolazione della fede, ma qualcosa di più insidioso. (...) A quelli che mi obiettassero che il sacrificio è menzionato almeno tre volte nella nuova Messa, io potrei rispondere che c’è una differenza molto grande tra il menzionare una verità e il metterla in evidenza”. “
Dal suo libro "Ce qu’il faut d’amour à l’homme”, ed. Plon, Parigi 1978, pp. 137-138.
Di conseguenza, gli sprovveduti preti e fedeli che rispettivamente celebrano ed assistono alla 'Messa di Paolo VI' assistono in realtà ad un rito filoprotestante, e si protestantizzano ovviamente sempre più...
Andrea Mancinella

Spagna. La polizia ha aggredito questa ragazza per aver camminato senza maschera durante il coprifu…

Che delinquenti, 'sti sbirri. Ma anche se la faranno franca davanti agli uomini, la pagheranno cara, molto cara davanti a Dio.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

UNA "DIABOLICA MANOVRA"

Il gesuita p. Malachi Martin non "lasciò la Chiesa", come erroneamente scritto nell'articolo, ma solo i Gesuiti, col permesso di Paolo VI. Attenzione a questi particolari, per favore.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella

Il decreto che vieta le messe private è stato affisso sulla porta della sacrestia (dove i preti si …

Il fatto più grave è che ciò avviene in totale spregio del Can. 902 del Codice di Diritto Canonico, il quale recita così: " A meno che l'utilità dei fedeli non richieda o non consigli diversamente, i sacerdoti possono concelebrare l'Eucaristia, rimanendo tuttavia intatta per i singoli la libertà di celebrarla in modo individuale..." Insomma, ogni sacerdote ha il DIRITTO di celebrare singolarmente…More
Il fatto più grave è che ciò avviene in totale spregio del Can. 902 del Codice di Diritto Canonico, il quale recita così: " A meno che l'utilità dei fedeli non richieda o non consigli diversamente, i sacerdoti possono concelebrare l'Eucaristia, rimanendo tuttavia intatta per i singoli la libertà di celebrarla in modo individuale..." Insomma, ogni sacerdote ha il DIRITTO di celebrare singolarmente la S. Messa, e nessuno può impedirglielo. Ma ovviamente ai neomodernisti installati in Vaticano nulla importa delle leggi della Chiesa, e questo non è altro che uno dei numerosi esempi che si potrebbero portare.