Click649

Che cos’è davvero la Massoneria, parte II

TommasoG
14
(Continua) Al 3° grado di Maestro Massone, il candidato s'immedesima nella "passione" e morte di Hiram, l'architetto del Tempio di Salomone. Vari studiosi massoni rivelano una versione gnostica …Espandi
(Continua)

Al 3° grado di Maestro Massone, il candidato s'immedesima nella "passione" e morte di Hiram, l'architetto del Tempio di Salomone. Vari studiosi massoni rivelano una versione gnostica della leggenda di Hiram, versione che - di solito - non c'è nei rituali ordinari... Secondo tale versione gnostica, ben condivisa da Maestri Massoni (anche di Alti Gradi), Hiram discende da Tubalcain, il quale discende da Caino, il quale è nato dell'unione di Eva con il "dio" o angelo del fuoco e della luce (Eblis, o Iblis, ovvero Lucifero). Quel "dio" o "genio" luciferino è perseguitato dal malvagio Adonai, il Dio creatore e vendicativo ...La stirpe luciferina-cainita-hiramitica sarebbe la portatrice della Luce contro l'oscurantismo della stirpe adonaita-ada-mica...

Ancora oggi, i Maestri Massoni possono conoscere tale leggenda gnostica e ritenersi "misticamente" portatori di "luce" (cioè, ripeto, luciferi), incorporati iniziaticamente nella stirpe luciferino-cainita... È interessante notare che la leggenda dell'unione di Eva con l'angelo ribelle non è un'invenzione di massoni del secolo XIX, ma è già contenuta nel celebre testo cabalistico Sefer-ha-Zohar.

La cerimonia di iniziazione ed altri rituali massonici sembrano celebrare un macabro culto della morte. Ma, al di fuori delle logge, questa tanatofilia, questa "cultura della morte" permane nella mentalità massonica?

Massonerie e massoni promuovono e/o difendono il laicismo e la gnostica «cultura della morte» (separazione netta tra Chiesa e Stato, abolizione del Concordato, divorzio, contraccezione, aborto, eutanasia, "gaypride"...). Le massonerie "all'inglese" e "all'americana" condividono in sostanza il laicismo e l'anticlericalismo delle massonerie "latine".

Quelle massonerie "per bene" (anglo-americane) dicono di non cospirare contro la Chiesa né contro la Fede Cattolica, tuttavia non contrastano affatto l'operato delle massonerie più laiciste e non combattono la «cultura della morte». In effetti, le varie massonerie hanno i medesimi principi iniziatici, esoterici e rituali.Tutte le massonerie sono ostili all'influenza della Chiesa nella società, perciò tutte favoriscono, in vari modi, la "cultura della morte".

sanpiox.it
A Paolo di Tarso e a 4 utenti piace questo.
Paolo di Tarso condivide questo.
Seconda Parte
A Tempi di Maria piace questo.
A tyrondavid piace questo.
A Giovanni da Rho piace questo.
TommasoG