Clicks413
it.news
1

Spagna: Francesco cerca vescovi "meno conservatori"

Oltre il 20% delle diocesi spagnole è o vacante (9) o con un vescovo che ha superato l'età della pensione (6).

Secondo ElConfidencialDigital.com (26 febbraio), il Nunzio pro Francesco ha ricevuto indicazioni su come procedere per nominare i nuovi vescovi.

La prima indicazione: i candidati proposti a Roma devono avere il "consenso unanime" dei quattro cardinali spagnoli attivi: Omella (Barcellona), Blázquez (Valladolid), Osoro (Madrid) e Cañizares (Valencia).

Cañizares era un "conservatore" sotto Benedetto XVI, ma approverà qualunque candidato, scrive ElConfidencialDigital.com. Gli altri tre sono sempre stati anti-Cattolici.

La seconda istruzione: il Nunzio deve cercare candidati "meno conservatori" – anche se dei 72 vescovi diocesani in Spagna meno di una manciata sono Cattolici.

Terza istruzione: i candidati devono essere allineati all'ideologia di Francesco (82), che non è amico della "diversità".

Foto: © Mazur, CC BY-NC-ND, #newsPtuvtocowe

Francesco I
Ecco un ottimo candidato alla dignità episcopale, peccato che non sia spagnolo (ma anche in Spagna forse riuscirà a trovare preti miscredenti e comunisti)
NBQ : Al Credo non ci credo: ora il prete è libero anche di non credere !