Fatima.
117

VADEMECUM PER CONTAGIATI SINTOMATICI

Come vi sarete già accorti puntuale come ogni anno è arrivata l'influenza che quest'anno porta con sé qualche preoccupazione in più che è bene non si trasformi in panico.

I nostri medici sono già in affanno perciò occorre la collaborazione di tutti e un atteggiamento responsabile per evitare di sovraccaricare oltremodo il loro lavoro.

Vi chiediamo pertanto di contattare il tavolo di lavoro ESCLUSIVAMENTE IN CASO DI EFFETTIVA NECESSITÀ!!!

Altrettanto importante è NON FAR CIRCOLARE i contatti dei medici!!!!! Vanno assolutamente protetti perché continuino nella loro opera di aiuto!!!! Inoltre ciascun medico ha preso accordi precisi con le referenti del tavolo sulle modalità di intervento.
Questo ultimo sarà a titolo oneroso o gratuito a discrezione del medico stesso.
In ogni caso si fa presente che un ringraziamento (eventualmente anche economico) e un feedback finale sono DOVEROSI.

Ecco un vademecum sul da farsi in caso di sintomi, TEMPESTIVAMENTE, senza attendere.

1) contattare il proprio medico di base. Se consiglia Tachipirina o poco più seguire le istruzioni seguenti:

MALATO GIOVANE E SANO:
A) ai primi sintomi influenzali (tosse, febbre, raffreddore importante, mal di gola, mal di testa inusuale e persistente, dolori muscolo-scheletrici, disturbi intestinali...) prendere: -quercitina 500mg.

-picozinco 2 tavolette al di( Matt e sera) comunque qualsiasi zinco si trovi
l importante è stare tra i 30 / 50 mg al di.
-lattoferrina buste da 200mg 1 volta al di
- fermenti lattici ( enterelle plus)
- vit.C 3-5 gr. al giorno ( dipende dalla tolleranza )
- antinfiammatorio possibilmente già sperimentato (nell'ordine i più indicati sono (ibuprofene 600, Oki ) 2 volte al giorno
- Fluimucil 600 2 volte al dì (Qualora non disponibile comprare il Fluimucil 400 senza ricetta e prenderne una dose e mezza)
Se sintomi severi, iniziare:
-zitromax 1 compressa al di per 5 giorni.(salvo allergie)
-Esomeprazolo 20/40 mg 1 volta al di a digiuno. ( gastroprotettore)

B) se il terzo giorno non si hanno miglioramenti chiamare una referente del tavolo di lavoro. NON ATTENDERE IL QUARTO GIORNO.

MALATO ANZIANO, PERSONA CON PROBLEMATICHE PREGRESSE O ALLERGIE:
contattare immediatamente il tavolo di lavoro

Nei casi più severi sarà possibile che il medico prescriva (per le quali serve ricetta):
- Eparina 6000( sopra i 70 kg) /4000 ( sotto i 70 kg)
- Azitromicina
- Decatron 0,75 o Soldesam
- Plaquenil
- Esomeprazolo 40 mg o 20 mg

Utile un saturimetro.
Chi ha la possibilità può tenerli in casa per eventuali necessità.
Siete cortesemente pregati di procurarveli in autonomia senza chiedere la ricetta ai nostri medici di riferimento.

In caso di necessità sono anche attivi i gruppi Cure domiciliari e Ippocrate.org

Siete tutti invitati a collaborare per non sovraccaricare il lavoro dei medici.