Clicks1.7K
Abramo
10

Monsignor Oliveri convocato in Vaticano dal cardinal Ouellet

Albenga. Viaggio in Vaticano andata e ritorno, una toccata e fuga per il vescovo Mario Oliveri. Quello in programma giovedì sarà un viaggio di lavoro già fissato in agenda da qualche giorno.

Il numero uno della Diocesi di Albenga e Imperia incontrerà il cardinale Marc Ouellet, una figura importante per la Chiesa mondiale. E’ il prefetto della Congregazione per i Vescovi e Presidente della Pontificia Commissione per l’America Latina. Impossibile sapere dalle “segrete stanze” vaticane il motivo di quella convocazione, ma è lecito ipotizzare che cardinal Quellet voglia dare le ultime indicazioni al vescovo di Albenga prima dell’arrivo del coadiutore, il vescovo Guglielmo Borghetti previsto per il 25 marzo, giorno dell’Annunciazione e giorno del suo compleanno. Come non è da escludere che il vescovo di Albenga chieda di poter incontrare Papa Bergoglio.

Borghetti, come noto, affiancherà ed aiuterà Oliveri durante il suo percorso supportandolo nei momenti e negli impegni quotidiani da assolvere. Alloggerà nel seminario mentre ad Olivieri rimarranno gli alloggi vescovili che già impegna.

Nel frattempo è entrato in vigore anche il nuovo Collegio dei consultori, costituito da alcuni sacerdoti nominati liberamente dal vescovo Oliveri tra i membri del consiglio presbiterale, e per i prossimi cinque anni composto da don Ettore Barbieri, Mons. Giorgio Brancaleoni, don Gabriele M. Corini, don Alessandro Ferrua, don Tiziano Gubetta, Mons. Mario Ruffino e don Bruno Scarpino. Il collegio dei consultori è un gruppo più ristretto di sacerdoti scelti dal vescovo tra i membri del consiglio presbiterale, che il vescovo è tenuto a consultare negli eventi straordinari della vita diocesana e nel caso si debba procedere per morte o per trasferimento alla nomina dell’amministratore diocesano”.

Al tempo stesso sono stati anche nominati i nuovi parroci in alcune chiese locali. Don Matteo Boschetti andrà parroco a Pontedassio oltre che essere amministratore parrocchiale di Villa Guardia a Villaviani; don Gabriel Tirla, a Pietrabruna; Don Giuseppe Scandurra, a Verzi; don Alberto Casella, a Oliveto; e, ancora, amministratori parrocchiali, don Arockiasamy Joseph, a Castelvecchio S. M. Maggiore; don Stefano Mautone, a Chiusavecchia e Borgoratto; don Enrico Giovannini, a Rezzo; don Benedetto Durante, a Aquila d’arroscia e don Pierdamiani Esposito a Gevenola.

In diocesi è attivo anche il nuovo Consiglio presbiterale diocesano, ovvero un gruppo di sacerdoti che consigliano il pastore diocesano nei casi di maggiore importanza che richiedano un confronto. Durerà cinque anni e vede al suo interno anche membri di diritto come Mons. Giorgio Brancaleoni, don Giancarlo Cuneo, Mons. Giovanni Battista Gandolfo, e Mons. Mario Ruffino, Vicario Episcopale per la Pastorale Scolastica. I membri, invece, nominati dal Vescovo sono don Stefano Caprile, don Alessandro Ferrua, don Danilo Galliani e don Tiziano Gubetta. Infine, i membri eletti sono don Ettore Barbieri, don Edmondo Bianco, don Gabriele M. Corini, don Lucio Fabbris, don Luciano Pizzo, don Ivo Raimondo e don Bruno Scarpino. A rappresentare i religiosi è padre Giuliano Gherardi Ocd.

www.ivg.it/…/monsignor-olive…
solosole
Miseri infami liberate dalla schiavitù P.Sfefano Manelli e non ossessionate i vescovi fedeli alla Tradizione ed al Magistero o perirete come mosche.SIETE ANIMALI E LARVE DEMONIACHE!!!
solosole
@Lepantoguadalupe Il dramma è che i Francescani dell'Immacolata pensano che i diktat arrivino loro dal vaticano e quindi accettano tutto con sottomissione senza sapendo che avendo CACCIATO SUA SANTITA' BENEDETTO XVI il vaticano E' STATO ABBANDONATO DALLO SPITITO SANTO diventando il covo dei sette vizi capitali e di tutte le nefandezze nauseabonde ai più INIMMAGINABILI.......................More
@Lepantoguadalupe Il dramma è che i Francescani dell'Immacolata pensano che i diktat arrivino loro dal vaticano e quindi accettano tutto con sottomissione senza sapendo che avendo CACCIATO SUA SANTITA' BENEDETTO XVI il vaticano E' STATO ABBANDONATO DALLO SPITITO SANTO diventando il covo dei sette vizi capitali e di tutte le nefandezze nauseabonde ai più INIMMAGINABILI....................... 🤮 🤮 🤮 !!!!!!!!!!!!!
Mi consolo sapendo che tutto è prossimo a rializzarsi secondo i piani divini,il vaticano crollerà miseramente e sarà BAGNO DI S A N G U E
Lepantoguadalupe
''....se mai questi ottimi frati ( i F.F.I.) dovessero accettare il diktat ,presto seguirebbero altre , piu' dure repressioni verso coloro che nel mondo celebrano e seguono la Messa di sempre (...)Ma la storia insegna che hanno avuto la meglio coloro che davanti all'ingiustizia non hanno taciuto... ''
Mario Palmaro su 'Corrispondenza Romana '
30 Luglio 2013
Francesco I
Io, invece, non avevo mai sentito parlare di Bergoglio, il giorno seguente alla sua elezione feci una rapida ricerca su internet e trovai questo
Sancta Missa Secundum Cardinalem Sanctae Romanae Ecclesiae Bergoglio sive Papam Franciscum
mi caddero e braccia e pensai subito che il Signore ci aveva inflitto questo castigo in isconto dei nostri peccati.
" Il y a des papes que Dieu donne, d’autres …More
Io, invece, non avevo mai sentito parlare di Bergoglio, il giorno seguente alla sua elezione feci una rapida ricerca su internet e trovai questo
Sancta Missa Secundum Cardinalem Sanctae Romanae Ecclesiae Bergoglio sive Papam Franciscum
mi caddero e braccia e pensai subito che il Signore ci aveva inflitto questo castigo in isconto dei nostri peccati.
" Il y a des papes que Dieu donne, d’autres il les tolère et d’autres enfin il les inflige" (San Vincenzo di Lérins)
Maurizio Muscas
Spiace anche a me .... Il giorno delle dimissioni di Ratzinger lo scandalo mi ha devastato ma, udita l' elezione di Bergoglio, mi si è fermato il cuore. Sapevo chi era. Ma tutti applaudivano.
Francesco Federico
@Maurizio Muscas Il primo commento a questo video:
Messa pontificale al trono di Mons. Mario Oliveri, Vescovo di Albenga-Imperia
è stato proprio di Maurizio Muscas che recitava:"Preghiamo che nessuno faccia del Male a questo Vescovo Santo come pochi nella CEI."

Mi dispiace ammetterlo, ma Maurizio si è rivelato profeta !
Maurizio Muscas
Caro Francesco e' che lui la benedice e i mentecattolici la fumano. Ecco perché non vedono che Borgoglio contraddice tutti i santi giorni il catechismo della Chiesa Cattolica, anche per che nessuno l' ha mai letto...
Francesco Federico
@Silvano74
Caro Silvano, purtroppo i video che ho pubblicato parlano da soli e cosa ti puoi aspettare da un personaggio che benedice la droga?

ERBA DEL DIAVOLO, ERBA SANTA . . .
Silvano74
ma questo Francesco Federico vede il male ovunque! Che razza di losco individuo!
Francesco Federico
Il vero motivo del commissariamento della diocesi di Albenga-Imperia deriva dal fatto che Monsignor Oliveri celebra la Santa Messa in questo modo:

Messa pontificale al trono di Mons. Mario Oliveri, Vescovo di Albenga-Imperia

Come si sa a Bergoglio è invisa la Tradizione di Santa Romana Chiesa , egli celebra in quest'altro modo:

Profanazione dell'Eucaristia