RICCARDO CARIAGGI
Bergoglio non può togliere la Libertà di Coscienza alla Chiesa di Dio. Bergoglio con i suoi comportamenti ed iniziative si squalifica da sé.
Marziale
Scrivo sul post:
"Bergoglio ha eliminato totalmente l’obiezione di coscienza perché adesso qualsiasi autorità civile può dirti:
” In base a quale religione tu accampi il diritto di opporti alle mie leggi, ai miei comandi? Guarda che adesso per la Religione Cattolica aborto ed eutanasia non sono più peccato: lo ha detto il Papa! Quindi ti tolgo il diritto di obiettare, e se non ubbidisci ti …More
Scrivo sul post:
"Bergoglio ha eliminato totalmente l’obiezione di coscienza perché adesso qualsiasi autorità civile può dirti:
” In base a quale religione tu accampi il diritto di opporti alle mie leggi, ai miei comandi? Guarda che adesso per la Religione Cattolica aborto ed eutanasia non sono più peccato: lo ha detto il Papa! Quindi ti tolgo il diritto di obiettare, e se non ubbidisci ti licenzio! “

Dunque la ha tolta, la ha tolta, perché la libertà di coscienza la decide lo Stato, chi comanda, e non noi.
Provi a non pagare le tasse dicendo che la sua libertà di coscienza glielo impedisce.
E nel nostro caso, religioso, lo decide la massima autorità religiosa, cioè Bergoglio, che ha deciso che vaccinarsi mRNA non è peccato: quindi niente obiezione perché è Dottrina della Chiesa.
RICCARDO CARIAGGI
Cambiano le conseguenze della Libertà di Coscienza. Ma la Coscienza rimane un bene inalienabile.
Marziale
Certamente, quel "ci ha tolta la libertà di coscienza" non significa, chiaramente, che la nostra coscienza è cancellata, annullata, inerte, obnubilata.Infatti chi mai potrebbe, realmente, togliere la libertà alla nostra coscienza di ispirarci? Significa solo che non possiamo impugnare a nostra difesa la nostra coscienza contro lo Stato che impone il vaccino mRNA, pena dure conseguenze.
Possiam…More
Certamente, quel "ci ha tolta la libertà di coscienza" non significa, chiaramente, che la nostra coscienza è cancellata, annullata, inerte, obnubilata.Infatti chi mai potrebbe, realmente, togliere la libertà alla nostra coscienza di ispirarci? Significa solo che non possiamo impugnare a nostra difesa la nostra coscienza contro lo Stato che impone il vaccino mRNA, pena dure conseguenze.
Possiamo certamente dire (e come potrebbe esser altrimenti?): "La mia coscienza me lo impedisce!", ma in una società organizzata il legislatore promulga delle leggi che vanno rispettate, leggi che vanno anche contro la nostra coscienza come il caso dei vaccini, e a chi non le rispetta lo Stato infligge delle pene.
Questo significa quel:"ci ha tolto la libertà di coscienza", e non altro.
Ma tutto questo è da me considerato implicito nella mia riflessione.
Un grazie del commento ed un saluto.
Marziale
Ed è proprio quello che sta accadendo:
Parlamentare finlandese perseguitata per la sua fede
lamprotes
Bergoglio "toglie la libertà" solo a chi già non è libero!
Marzgiam
I valori non negoziabili sono stati infranti da Colui che dovrebbe tutelarli. Il danno maggiore e ' che non si alzano voci a parte qualche cardinale e una manciata di vescovi a raddrizzare questa stortura. Con l ambiguità voluta ha sdoganato tutto quanto prima era non negoziabile.infatti lui non usa mai questi termini.Cosa resta da fare? Rimane la coscienza del singolo a dover lottare.
Cristeros 33
Con Bergoglio i valori "non negoziabili" sono diventati "negoziabili".